Avellino-Ascoli Picchio 3-0, i momenti chiave della partita

Redazione Picenotime

27 Ottobre 2015

Avellino Ascoli 3-0

L'Ascoli sfodera 40 minuti di buon calcio allo stadio "Partenio-Lombardi" ma dopo il gol di testa su azione da corner di Mokulu si scioglie come neve al sole ed archivia la sesta sconfitta in campionato, la terza consecutiva. I bianconeri di mister Petrone sono stati puniti dal primo gol in campionato di Tavano e dal siluro di Gavazzi ad inizio ripresa deviato da Pecorini. Troppe leggerezze difensive e poca lucidità in zona gol, dal prossimo match interno con la Pro Vercelli bisognerà forzatamente cambiare musica.



© Riproduzione riservata

Commenti (19)

Picus Major 28 Ottobre 2015 00:14

Sembra che la società abbia confermato Petrone almeno fino a sabato prossimo. Se fosse vero saremmo proprio alla pazzia! In caso di sconfitta esonero dell'allenatore e dimissioni di tutta la dirigenza. In caso di vittoria dovremo aspettare le prossime tre sconfitte.


asnkvola 28 Ottobre 2015 00:27

Sabato sarà contestazione a prescindere dal risultato,questo è un incapace,perchè allungare il brodo? Con la Pro una vittoria ci potrebbe anche stare ma la sostanza non cambia,questo va esonerato subito!!!


LORENZO CAPRO' 28 Ottobre 2015 00:46

PICUS MAJOR CONVENGO PIENAMENTE CON TE, CONTRO LA PRO VERCELLI ( squadra più scarsa del campionato ) CI VINCE ANCHE IL MONTICELLI. POI PER MANDARLO VIA DOBBIAMO ASPETTARE UN'ALTRO MESE ... MA SAREMO ULTIMI. LA NOSTRA SOCIETÀ CHE REPUTO FANTASTICA PERÒ PECCA DI ESPERIENZA CALCISTICA , MANCA COMPETENZA ... E SI VEDE ANCHE DA QUESTO!!!! NON È POSSIBILE CONFERMARE PETRONE ... UNA SOCIETÀ COMPETENTE DEVE CAPIRE I TANTI ERRORI CHE COMMETTE!!!! QUESTA COSA MI DISPIACE MOLTISSIMO, AMO QUESTA SOCIETÀ , MA VEDERLA COSÌ INESPERTA MI RIEMPE DI TRISTEZZA!!!


REZA 28 Ottobre 2015 08:38

contro di noi puro tavano che non faceva un gol da secoli ha fatto gol pure stava facendo dopietta. bisogna dare anima e grinta a questo squadra noi dal iran tifiamo per alenatore di carpi che e stato esonorato dai non si va avanti cosi. abbiamo giocatori giusti ma non grinta e disciplina.


edicola silvia 28 Ottobre 2015 09:21

dobbiamo resettare e ripartire
forza mister, usciremo subito da questo momento no



edicola silvia 28 Ottobre 2015 09:27

per ascavola
edicola silvia è
Fabrizio becattini
via del casone 21
51039 quarrata pt
339 7024088
io tifo ascoli e quando perde o vince mi cambia la giornata e l umore


Marco R. 28 Ottobre 2015 09:28

Ma di Canini ne vogliamo parlare o no . Che Petrone possa aver fatto delle scelte che non hanno dato frutti ci puo' anche stare ma come fai a fare risultato con uno che ti appicca le partite questa è la terza. Neanche in 3° categoria si vedono errori cosi. Questo mi fa pensare a male. Canini arevattene in Giappone che è meglio . ATTENZIONE!!!!


edicola silvia 28 Ottobre 2015 09:53

ciao marco r
non credo che stia bene dopo 3 sconfitte
ma conoscendo il suo carattere sanguigno sono strasicuro che non mollerà l osso e ripartiremo alla grande
anche perché deve essere così
poi alla fine in campo vanno i giocatori
che in molti a oggi hanno dimostrato poco e questo mi dispiace e purtroppo le colpe ricadono tutte su di lui


Marco R. 28 Ottobre 2015 10:59

Ciao Edicola mi preoccupano queste prestazioni spero tu abbia ragione ma se lo spogliatoio, come sembra, rema contro o ci sono altri problemi +il clima che si sta creando la vedo dura sia per il Mister sia per i risultati.


FRANK 28 Ottobre 2015 11:12

Il vicenza lo scorso anno prendendo marino sfiorò la promozione. Sentendo rumoreggiare la tifoseria la società (bellini) per mettere a tacere la piazza e dire questo è il nostro allenatore e basta che fa, gli rinnova il contratto. Ora come fa ad esonerarlo a pochi giorni del rinnovo? Che gravissimo errore. Poi avendo visto come è stato il campionato passato.


IO♡♥ASCOLI 28 Ottobre 2015 11:19

Comunque siamo sempre li nel mucchio in una posizione di classifica molto corta
in mezzo al guado tra le prime e le ultime in un campionato di serie B ancora molto lungo da giocare dove si alternano le prestazioni e bastano poche partite per
andare dalle stelle alle stalle o viceversa
quindi calma e sangue freddo e tutti a tifare per l'Ascoli Picchio F.C. 1898 anche
quando è in difficoltà si deve sempre e solo incoraggiare e non criticare offendendo il potenziale valore ancora tutto da esprimere almeno fino al mercato di Gennaio quando si vedrà come e dove si sta andando per poi eventualmente andare a rinforzare li dove necessità intervenire per ottenere
l'obbiettivo che ci sarà da raggiungere.


Algoritmo 28 Ottobre 2015 12:34

Al momento l'obiettivo dichiarato dalla Societa è serie A in tre anni e per ora mantenimento della categoria,credere che siamo già ora i piu forti della serie B e come credere agli asini che volano . Umiltà !


asnkvola 28 Ottobre 2015 13:43

Allora teniamo Petrone che ci porta in serie A ahahahahahahahaha,che personaggio Algoritmo......


Algoritmo 28 Ottobre 2015 14:59

Capisco che un vero somaro in coerenza
al suo status sia anche un ignorante non sapendo neanche leggere dove è scritto che per la Società il programma dichiarato è il mantenimento per ora della serie B e tra tre anni la serie A,quindi Mister Mario Petrone con contratto per due anni e poi si vedrà,nel frattempo stiamo posizionati meglio di altre squadre in attesa di un ulteriore scatto in avanti già nella prossima gara al Del Duca
contro il Pro Vercelli con la squadra composta in maggioranza da giocatori
più freschi grazie al turn over utilizzato nelle tre partite ravvicinate dal turno infrasettimale di quest'ultima settimana.


sarò sempre del settembre 28 Ottobre 2015 15:04

In effetti fino al 40' abbiamo giocato solo noi. Poi Canini..... e ci siamo sciolti. Spero vivamente che non ci siano problemi di spogliatoio....


pietro 28 Ottobre 2015 16:15

sicuramente il mister ha sbagliato ad usufruire di un ampio turn over , anche perche' l'avellino e' nettamente inferiore a noi, quindi si sarebbe potuto vincere facilmente . Quello che più fa pensare è che giochiamo da grande squadra, poi preso il gol rischiamo di perdere di goleada come ieri. Allora non ce soluzione perchè il gioco che sta facendo Petrone puoi farlo con 11 campioni, questi invece ogni sabato ne combinano una,vedi: canini ieri sera;cinaglia con il crotone;addae e pirrone con il modena etc.......dopo è troppo semplice prendersela con il mister.Io hovisto un buon ascoli in quest tre sconfitte fino a quando non abbiamo subito il gol.Un paricolare di alcuni anni fa mi fa sperare in un futuro migliore,ricordatevi di sarri all'empoli nelle prime nove giornate!Solo che se i giocatori lo vogliono fuori bella non é .


sarò sempre del settembre 28 Ottobre 2015 21:02

Ciao edicola-Fabrizio. Anche io quando perdiamo ci sto veramente male fino alla prossima. Stamani il risveglio è stato un incubo. Sono preoccupato per quello che succede nello spogliatoio. Spero nulla. Forza Picchio!


edicola silvia 29 Ottobre 2015 00:10

ciao settembre
speriamo che tutto si aggiusti
basta vincere e lo spero anche per il mister ,,,
un abbraccio


Angelo Innamorati 29 Ottobre 2015 16:20

Difesa inguardabile, disattenta, demotivata. Perché?
Tre goal dovuti a tre errori individuali grossolani.
Petrone ha ancora in pugno la squadra? Non mi pare.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni