Teatro Ventidio Basso, ad Ascoli arriva la commedia ''Calendar Girls''

Redazione Picenotime

30 Ottobre 2015

Fra tutti, sicuramente uno degli spettacoli più attesi al Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno è Calendar Girls, commedia di Tim Firth, presentata Martedì 3 e Mercoledì 4 Novembre nella stagione di prosa promossa dal Comune di Ascoli Piceno e dall’AMAT, realizzata con il contributo della Regione Marche e del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e con il sostegno di BIM Tronto.

Diretta da Cristina Pezzoli, la commedia è stata scritta a partire dal film-cult omonimo, campione di incassi in tutta Europa. Ora è proposta per la prima volta in Italia in un adattamento, curato da Stefania Bertola, che vede in scena Angela Finocchiaro, attrice di punta nel teatro e nel cinema, affiancata da Laura Curino e da un gruppo affiatato ed estroso di sei attrici e due attori: Ariella Reggio, Carlina Torta, Matilde Facheris, Corinna Lo Castro, Titino Carrara, Elsa Bossi, Marco Brinzi, Noemi Parroni.

 La vicenda è basata su un fatto realmente accaduto alla fine degli anni ’90. In una località della provincia inglese un gruppo di donne di mezza età decise, a sostegno di una raccolta di beneficenza, di realizzare un calendario in cui posavano nude. Nella piccola comunità l’iniziativa suscitò un enorme scalpore e, ovviamente, un grandissimo successo: in pochi giorni la vendita del calendario consentì di raccogliere oltre un milione di sterline. Spettacolo di sicuro divertimento, Calendar girls non rinuncia nello stesso tempo ad affrontare temi di grande profondità: primo fra tutti, la necessità di reagire con determinazione ai momenti più dolorosi della vita (la morte per leucemia del marito di una delle protagoniste è l’antefatto da cui prende corpo il progetto del calendario).

Altra questione centrale – aggiunge la regista Cristina Pezzoli – che implica precise scelte di messinscena ed è uno dei motivi del successo di Calendar Girls, è poi la realizzazione del calendario. Ci troviamo di fronte a un gruppo di donne che si spogliano allegramente e serenamente per una buona causa, ma anche per divertirsi, per riconoscersi ancora belle e seducenti, anche al di fuori dei rigidi canoni della perfezione e dell’eterna giovinezza. Con coraggio e ironia le Girls si offrono allo sguardo della macchina fotografica e del pubblico per dirci che le stagioni della vita possono continuare a sorprendere…”.

Sono davvero molti, dunque gli elementi che contribuiscono ad accrescere la curiosità per questo lavoro che, dopo Ascoli Piceno, sarà in tournée per tutta la stagione nei principali teatri italiani.

Le scene dello spettacolo - prodotto da Agidi ed Enfi Teatro – sono di Rinaldo Rinaldi, i costumi di Nanà Cecchi, le musiche originali di Riccardo Tesi e il disegno luci di Massimo Consoli.

Per informazioni: biglietteria del Teatro Ventidio Basso 0736 244970, AMAT 071 2072439. Inizio spettacolo ore 20.30.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni