Bari, Boateng: ''Non bisogna prendere sotto gamba la gara con l'Ascoli''

Redazione Picenotime

01 Dicembre 2015

Kingsley Boateng (Fcbari1908.com)

In casa Bari già si pensa al prossimo match interno contro l'Ascoli Picchio dopo il pareggio 1-1 nell'ultimo turno sul campo del Como fanalino di coda del campionato di Serie B.

Tra i biancorossi ha parlato il 21enne centrocampista scuola Milan Kingsley Boateng, che ha collezionato 4 presenze a gara in corso in questa prima parte di stagione: "Siamo scesi in campo a Como un po’ troppi molli il mister ci vuole aggressivi fin dall’inizio e con i giusti tempi per attaccare gli spazi. Non siamo riusciti a farlo venendo fuori solo alla distanza. I tre punti si conquistano mantenendo la determinazione per tutti i 90 minuti ed è questo che dobbiamo tornare a fare - ha dichiarato Boateng al sito Fcbari1908.com -. La gara con l'Ascoli? Sbaglia chi pensa che chi sta in fondo la classifica siano squadre meno forti e determinate. Al contrario, la loro forza deriva dalla maggiore cattiveria che mettono in campo e solo pareggiandola si riesce a vincere. In un campionato così duro e logorante ci sono molte variabili da tener conto e non si può far affidamento solo sui nomi che compongono una rosa. Gare come quella di Como sono la dimostrazione che nessun match può prendersi sotto gamba".


Commenti (1)

Ceascu 01 Dicembre 2015 17:04

Secondo me ci sta prendendo per i fondelli


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni