Serie B 16° turno: tre tecnici tornano in stadi che ben conoscono

Redazione Picenotime

03 Dicembre 2015

Mangia al Bari (Corrieredelmezzogiorno)

Sono molto interessanti le statistiche e le curiosità elaborate da Football Data per il sito della Lega di B alla vigilia della sedicesima giornata del campionato cadetto.


3 Per la prima volta tre allenatori tornano da avversari dove sono stati protagonisti con i colori oggi avversari: in Bari-Ascoli ritorna Devis Mangia (coach biancorosso dal luglio al novembre 2014, 5 vittorie, 4 pareggi e 7 sconfitte per lui in 16 match ufficiali); in Crotone-Cesena riecco l’enfant prodige Drago (crotonese anche di nascita, che ha guidato i rossoblu calabresi dal gennaio 2012 al giugno scorso, mettendo insieme 52 vittorie, 46 pareggi e 53 sconfitte in 151 partite ufficiali); a chiudere Festa torna a Cagliari: non ha evitato la caduta in B l’anno scorso dei rossoblu sardi, allenando per le ultime 7 giornate, con score di 4 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte.

100 Panchina 100 in serie B per Massimo Rastelli: Avellino e Cagliari le sue squadre, 40 vittorie, 30 pareggi e 29 sconfitte il bilancio, con debutto assoluto datato 24 agosto 2013, Avellino-Novara 2-1.

100 Centesima gara in serie B, considerata la sola regular season, per Trapani (che ospiterà l’Avellino) e Latina (che riceverà il Livorno). I siciliani hanno un bilancio di 32 vittorie, 34 pareggi e 33 sconfitte, con esordio datato 24 agosto 2013, Padova-Trapani 0-2. I pontini vantano uno score di 33 vittorie, 36 pareggi e 30 sconfitte, con debutto nella stessa data, Empoli-Latina 3-1.

6 Inizia dicembre, mese in cui la Serie B giocherà 6 giornate, chiudendo il girone di andata. Storicamente questo mese porta bene a Tesser (Avellino, media punti/partita per lui di 1,66) e Baroni (Novara, per lui media di 1,77 punti a partita). Rischi per Aglietti (Virtus Entella, mese nero con 1,18 di media punti a match), Breda (Ternana, il peggiore dell’anno per lui con media punti di 0,68 e 2 sole vittorie in 22 partite giocate) e Drago (Cesena, mese nero anche per lui, con media punti/gara di 1,06).  

0-0 Zero a zero agli antipodi per Perugia e Modena nella serie B 2015/16: la prima ne ha fatti finora di più (5), la seconda mai (come Latina, Ternana, Salernitana e Pro Vercelli).


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni