Marche, più morti sulle strade. Anziano ciclista travolto da un tir

Redazione Picenotime

04 Dicembre 2015

Meno incidenti stradali (5.422, -2,3%) e feriti (7.866, -1,2%) ma più morti (100, +16,3%) sulle strade marchigiane nel 2014. Lo dicono i dati Istat illustrati in un incontro regionale organizzato presso la Prefettura di Ancona. La distrazione e il mancato rispetto di precedenze e segnali semaforici sono le cause più frequenti degli incidenti.  

E proprio oggi, come sottolinea l'Ansa, un anziano ciclista 84enne, I.B., è stato travolto e ucciso da un tir a Porto Sant'Elpidio, la cittadina in cui viveva. L'uomo è stato trascinato per alcuni metri da un bilico vuoto agganciato al tir. Inutili i soccorsi del 118, dei vigili del fuoco e delle forze di polizia.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni