La Logica Cestistica Ascoli torna alla vittoria col Porto San Giorgio Basket

Bruno Allevi

06 Dicembre 2015

Gara agonisticamente avvincente e sportivamente corretta “in campo”, con la Cestistica AP che deve confermare i miglioramenti evidenziati nelle ultime gare, mentre i Sangiorgesi  vogliono mantenersi  alle spalle del vertice classifica. I locali hanno mostrato grinta e ritmo, sfoderando un Fornetti ( “95 ) nella sua migliore partita stagionale, che conferma la maturazione di questo giovane per categorie superiori. L’italo argentino di Bahia Blanca per 35’ è stato il faro della squadra, dettando ritmi e schemi, collaborando con gli altri giovani: Gazineo(“97) e 21’ in campo, determinante sotto plance, Alamo (“96), bene nei rimbalzi ma con qualche lacuna per le palle perse, Cavoli (“97) con 22’ di gioco, per la costanza di rendimento , soprattutto in difesa. A fianco a questo gruppo emergente, hanno  ritrovato compattezza e spirito di lotta Angeli(con 37’ di gioco), Albertazzi e Ramon, in migliore condizione atletica da qualche giorno fa presente per 22 minuti in campo. Angeli ha saputo prendere l’iniziativa singola, particolarmente nel momento più difficile, quando gli ospiti risucchiano il loro svantaggio costante sulla Cestistica, sempre intorno agli 11 punti; riesce  nell’ultimo quarto a mantenere freschezza atletica e incamerare ben 12 punti sui 20 nel paniere Cestistica. Volenteroso ma con qualche problema d’acciacchi l’altro over Mazzella,  aiutato da capitan Cataldi nel sostenere i compagni. Il P.to San Giorgio ha messo tutta l’anima nell’incontro, con un Quondamatteo M. continua spina nella difesa ascolana, sempre determinato in difesa e nelle penetrazioni in area,migliore dei suoi insieme a Chiorri, anch’egli con vita più facile nel 4°Q:, con 11/ 22 dei punti realizzati dagli ospiti nel quarto finale. Con questa vittoria la Cestistica AP inizia la sua ipotesi di ascesa, che dovrà avere conferma nella prossima settimana, nel derby con la cugina ascolana, con quest’ultima che vorrà prendersi la rivincita dopo la sconfitta nella prima del derby. Sportività finale tra le due squadre, nonostante il “ dolore” manifestato dalla porta degli spogliatoi ospiti.


TABELLINO:

PARZIALI:  (  1 9 – 13; 1 9 – 15;  10 – 12; 2 0 – 22)

Score Cestistica AP: T2 :21/46; T3 3/8; TL 17/20; PP 17; PR 11;

LOGICA CESTISTICA  AP (68) :Angeli 24, Fornetti 9, Cavoli -, Alamo 4, Albertazzi 3,  Addazi 11, Gazineo 4, Mazzella 13, Cataldi ne. All. Binetti; ass. Martinelli.

PORTO SAN GIORGIO BASKET (62): Di Maggio 6, Traini 4, Quondamatteo M. 8, Alessandroni 2, Leoni 2, Perini 5, Chiorri 21, Cesana 3, Morresi ne, Quondam G. 9. All. Rocchetti 

Arbitri :   Bottoni - Oghabi

Score Cestistica AP: T2 :21/46; T3 3/8; TL 17/20; PP 17; PR 11;


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni