Ascoli-Ternana 1-0, Caturano regala al Picchio tre punti di platino

Marco Amabili

08 Dicembre 2015

Curva Sud - Stadio Del Duca

Nono impegno in campionato al "Del Duca" per l'Ascoli Picchio, che contro la Ternana va a caccia del quarto successo stagionale tra le mura amiche. I bianconeri sono reduci dal pesante ko di Bari, gli umbri invece sono riusciti ad espugnare in extremis il campo della Pro Vercelli.

Mangia lascia in panchina Perez, Petagna e Cacia e punta in attacco su Caturano e Bellomo, confermando il modulo 3-5-2 di Bari. In difesa c'è Del Fabro (tribuna per Canini) con Milanovic e Mengoni, sugli esterni spazio ad Almici e Pecorini. A centrocampo Grassi in cabina di regia affiancato da Addae e Giorgi (oggi capitano). Schieramento annunciato per Breda, con Avenatti punta centrale supportato da Gondo, Falletti e Ceravolo. In difesa rientra Vitale sulla sinistra a comporre il quartetto con Valjent, Gonzalez e Meccariello. Presenti circa 200 tifosi rossoverdi in Curva Nord, quasi totalmente gremita la Curva Sud, torna in tribuna il presidente Bellini accompagnato da tutti i massimi dirigenti bianconeri. Al momento dell'ingresso delle squadre in campo esposto uno striscione in curva "Onoratela!" con tante maglie bianconere alzate tese al cielo. Si gioca per la prima volta con la storica Tribuna Est completamente demolita (59060 spettatori al "Del Duca" per oltre 48mila euro di incasso).



In avvio di gara colpo di testa di Del Fabro su corner dalla sinistra di Grassi, para a terra Mazzoni in due tempi. Ascoli aggressivo e vivace, con Valjent che al 12' rischia l'autorete nel tentativo di allontanare un cross teso dalla destra di Addae. Al quarto d'ora il Picchio passa meritatamente in vantaggio con Caturano, che deposita in rete in spaccata da distanza ravvicinata dopo una travolgente azione personale di Bellomo. I bianconeri continuano a spingere ed al 25' Milanovic sfiora il raddoppio con un colpo di testa su corner di Bellomo di pochissimo out. Primo squillo rossoverde al 29' con Ceravolo, che brucia in velocità Del Fabro e spedisce il pallone col destro sull'esterno della rete. Falletti prova a partire con velocità in contropiede poco dopo la mezzora, Giorgi è costretto a trattenerlo per la maglia beccandosi un giallo che gli farà saltare per squalifica la prossima gara in casa della Salernitana. Subito dopo si fa ammonire anche Addae per una protesta evitabile dopo un intervento falloso su Gonzalez, pure il ghanese (diffidato) sarà costretto a saltare la trasferta all'Arechi. Breda vede che qualcosa non va nella manovra offensiva dei suoi e al minuto 38 inserisce Furlan per un Avenatti tutt'atro che brillante, con Ceravolo che torna nel ruolo di centravanti. Chiude in avanti la prima frazione la squadra ospite, con Ceravolo che mette in difficoltà un Del Fabro piuttosto distratto. Allo scadere insidiosa incornata di Zampa su corner di Furlan, il pallone sfiora il palo più lontano. Si scatena un parapiglia davanti alla panchina della Ternana prima del duplice fischio di Ripa, ammonito anche Almici che diffidato, al pari di Addae e Giorgi, non ci sarà a Salerno. 

Ad inizio ripresa diagonale da posizione interessante di un Almici assai propositivo, pallone non troppo distante dal palo più lontano. Breda si gioca il secondo cambio con Grossi al posto di Zampa, Mangia replica con Perez per uno stanchissimo Caturano (applaudito da tutto il Del Duca). Al 68' Ternana vicinissima al pari con una deviazione sottomisura di Gondo, su potente diagonale di Furlan, che fa la barba al palo a Svedkauskas battuto. Il tecnico rossoverde toglie proprio Gondo ed inserisce nella mischia il 21enne Belloni, l'Ascoli non rinuncia ad attaccare ed al 73' sfiora il raddoppio con un altro colpo di testa di Milanovic neutralizzato da Mazzoni. Mangia richiama in panchina Pecorini (non al meglio) e rinforza la difesa con l'ingresso di Cinaglia, la Ternana si rende pericolosa con un rasoterra angolato di Belloni di poco sul fondo. Problemi fisici per Bellomo, portato fuori in barella, al suo posto entra Pirrone nei minuti finali. La difesa bianconera tiene botta fino al quinto minuto di recupero ed il Picchio riesce a portare a casa la quinta vittoria in campionato, la quarta tra le mura amiche. La squadra di Mangia sale a quota 17 punti in classifica in vista del prossimo match in trasferta contro la Salernitana. 




TABELINO E PAGELLE

ASCOLI (3-5-2): Svedkausaks 6; Del Fabro 5.5, Milanovic 7, Mengoni 7; Almici 6.5, Addae 6, Grassi 6, Giorgi 6.5, Pecorini 6 (74' Cinaglia 6); Bellomo 6.5 (85' Pirrone sv), Caturano 7 (63' Perez 6). A disposizione: Ragni, Nava, Berrettoni, Jankto, Cacia, Petagna. Allenatore: Mangia 6.5

TERNANA (4-2-3-1): Mazzoni 6.5; Meccariello 6, Gonzalez 5.5, Valjent 5.5, Vitale 6; Busellato 5.5, Zampa 5.5 (57' Grossi 6); Gondo 6 (69' Belloni 6), Falletti 6, Ceravolo 6; Avenatti 5.5 (38' Furlan 6.5). A disposizione: Sala, Masi, Lo Porto, Dianda, Janse, Palumbo. Allenatore: Breda 5.5

Arbitro: Ripa di Nocera Inferiore 5

Rete: 15' Caturano


© Riproduzione riservata

Commenti (51)

Ceascu 08 Dicembre 2015 17:17

Per salvarsi in un campionato così mediocre basterebbe Nanni d Mstchi .Mangia metti 2punte mbambozz


LORENZO CAPRO' 08 Dicembre 2015 17:18

E VAIIIIIIIII..... .......... DIFESA PERFETTA, OTTIMO MENGONI ( da me in passato criticato) CATURANO , BENE GLI ALTRI E PEREZ QUANDO È' ENTRATO E COME AL SOLITO FENOMENO BELLOMO. CHE GIOCATORE!!! BENISSIMO IL MISTER LA SQUADRA ADESSO HA SINCRONISMO ED È' CORTA TRA I REPARTI!!!


sarò sempre del settembre 08 Dicembre 2015 17:20

Questa volta la mia gioia la dedico ai sapientoni che qualche ora fa voleva cacciare via anche Bellomo, che non ha colpe ed è sempre uno dei migliori. Volevano mandare via Mengoni che oggi secondo me è stato il migliore in assoluto. Anche Pecorini non male. Vincere nell'incubo in cui siamo finiti non era facile. SEMPRE E SOLO FORZA PICCHIO!!!


REZA 08 Dicembre 2015 17:21

Ragazzi che fatica per un po di ossigeno


edicola silvia 08 Dicembre 2015 17:22

senza senatori
e giorgi capitano
e basta


Tifoso di Porto San Giorgio 08 Dicembre 2015 17:28

Oggi vista da casa causa compleanno suocero,a fronte di ennesimo arbitraggio inadeguato (ma quanti errori deve compiere un arbitro per essere mandato a casa?Ammonizione inesistente su Addae,rigore negato ecc.) finalmente e' emersa quella grinta che ci deve accompagnare in ogni partita,nonostante il calo finale,c'e' da riconoscere l'impegno dei giocatori,soprattutto nel primo tempo e,finalmente un gioco concreto che ci ha portato spesso e volentieri sotto porta avversaria.Bellomo sopra tutti ma anche il solito Giorgi (mai piu'rimuoverlo da Capitano),Addae e Mengoni.Vedete che l'aria di PSG fa bene?Sempre in ritiro al mare!


Pietro 08 Dicembre 2015 17:52

Squadra tutta cuore e grinta...non abbiamo mai mollato nemmeno di un millimetro. Quest'anno non era mai successo... Ke sia cominciata la pulizia dentro lo spogliatoio??? Mha chissà.... Me lo auguro... Le primedonne viziate fuori dai cogl..ni!!!!!


Marco Santarelli 08 Dicembre 2015 17:56

Bene, bravi cosi ragazzi 3 punti pesantissimi ottenuti con il cuore in un momento molto delicato. Ora avanti cosi fino a gennaio quando la società dovrà ricomporre bene tutto il mosaico.


dario 08 Dicembre 2015 18:11

Tanto cuore ma il gioco latita


ruphus 08 Dicembre 2015 18:22

Perche siete cosi lenti stasera e non avete scritto nulla su quello successo questa notte nel ritiro?


Aries47 08 Dicembre 2015 18:29

Una semplice domanda all'arbitro: Lei, ha mai visto una partita del campionato Inglese? Oggi ha fatto una strage di cartellini e al max ce ne sarebbero voluti uno x parte!


albardialbissola 08 Dicembre 2015 18:31

Hanno solo fatto il loro dovere...ora punti a Salerno


L.G.S. 08 Dicembre 2015 18:34

Bellomo da 10


Paolo65 08 Dicembre 2015 18:39

Era ora Canini fuori vittoria di cuore .


vincenzo 08 Dicembre 2015 18:48

Grandissimo Mengoni, finalmente il cuore, e tutte le vaccate scritte stamattina smentite, forza Picchio!!!!!!!!


LORENZO CAPRO' 08 Dicembre 2015 18:52

EDICOLA PERCHÉ NON TIFARE IL NAPOLI INVECE DELL'ASCOLI? È' LA SQUADRA E LA CITTÀ DEL TUO AMICO PETRONE.... OGGI TI VEDO UN PO' DISPIACIUTA????


marco 08 Dicembre 2015 18:56

Giocatori fuori ruolo e gioco putroppo da retrocessione. sarà dura salvarsi, bisognera' lottare.NOTA POSITIVA:abbiamo un capitano finalmente.


edicola silvia 08 Dicembre 2015 19:01

capro
vai a letto sonato


marco 08 Dicembre 2015 19:01

Quest'anno serve lottare.i fenomeni sono bene accetti se vengono a sputare sangue.non ci serve un cacia davanti se non pressa e lotta. Capisco che non è abituato ma quest'anno non gioca per la promozione. Canini fuori subito.


edicola silvia 08 Dicembre 2015 19:05

ciao solo ascoli
hai visto che con una squadra da lega pro escluso 2-3 giocatori e naturalmente senza senatori riesci ad emergere
con questo sai cosa voglio dire
un saluto ai mie amici
marco r--settembre --supermario--rozzi x s


EDOARDO 08 Dicembre 2015 19:19

Bene l'approccio alla partita , fuori le mele marce. Canini vai a giocare con la samb.


solo l'ascoli 08 Dicembre 2015 19:28

oggi era importante vincere la squadra dopo una mezzora discreta si è un po' disunita l'ansia di fare risultato ci a condizionato ma giocando cosi' parere personale ne vinceremo poche di partite in casa bisogna essere + propositivi giocare con 2 attaccanti continuo a pensare che pecorini nonostante oggi sia stata discreta la sua partita inadatto al gioco del calcio.......... buona sera edicola anzi da oggi fabrizio........... capro' falla finita che di calcio capisci pochino il sincronismo è un altro sport si fa in piscina...........squadra corta..........x forza abbiamo giocato tutto il 2 tempo nella nostra meta' campo e non siamo mai ripartiti contro una squadra scarsa tecnicamente la peggiore vista al del duca continuo a pensare che mangia non sia l'allenatore giusto x noi avrei preferito un allenatore è esperto e conoscitore della categoria prendiamoci questi 3 punti non vincere oggi sarebbe stato un dramma forza picchio sempre


Paolo65 08 Dicembre 2015 19:32

Grinta e cuore questi i primi requisiti ,Cacia il posto se lo deve guadagnare Perez ha sempre sputato l anima in campo


ROZZI PER SEMPRE 08 Dicembre 2015 19:33

Purtroppo non ho potuto assistere alla partita per problemi personali, e ho visto il risultato appena un'ora fa. Cosa che mi ha reso IMMENSAMENTE FELICE, malgrado babbo si trovi in ospedale per un'ennesima operazione. Gioco e impegno ok? Ciao Edicola, cari saluti a te!


Bellino 08 Dicembre 2015 19:54

Sembra che la pulizia natalizia
a fondo funzioni avanti così .


NoMix 08 Dicembre 2015 20:08

teramà schiatta !


solo l'ascoli 08 Dicembre 2015 20:11

bsera fabrizio sto seguendo da casa brescia pescara e con tutto il rispetto sembra un altro sport rispetto a ascoli ternana..........la formazione titolare del brescia antonio caracciolo e kupsiz classe 1990 embalo racine mazzitelli classe 1995 minelli morosini lancini classe 1994 mertinelli camilleri geijio classe 1993 questa è la giusta filosofia quando hai in panchina un grande allenatore come boscaglia con giampaolo anche noi potevamo percorrere questa strada.........visto che a empoli diusse1997 piu'1996 hanno gia' esordito in serie a............


edicola silvia 08 Dicembre 2015 20:51

tanti auguri di cuore per il babbo rozzi x s
spero si aggiusti tutto prima possibile
caro solo ascoli concordo su tutto o quasi ma credo che la serie b
sia veramente di scarso livello
e di squadre inferiori all ascoli sono almeno la metà
e se giocano con questa grinta penso che ad ascoli possono fare risultato quasi sempre
tu sei sempre allo stadio?


San Marco 08 Dicembre 2015 20:56

E' stata durissima ma sono venuti 3 punti d'oro che fanno classifica oltre a far crescere l'autostima nei nostri calciatori. Non facciamo polemiche, dobbiamo essere uniti.Tutti.Oggi non si e' visto un bel gioco,la Ternana non e' una gran squadra,quest'anno ci sono tante compagini che non hanno niente piu' di noi.Possiamo tranquillamente giocarcela con moltissime squadre una volta trovato il giusto assetto.Stiamo crescendo,lentamente ma stiamo crescendo ,sono sicuro che dopo Bellomo vedremo crescere anche i vari Cacia, Giorgi ed Antonini,giocatori di grande qualita' che contibuiranno certamente a far aumentare il tasso tecnico del nostro Picchio. A Salerno per vincere...


alberto da monza 08 Dicembre 2015 21:00

raga io la partita non sono riuscito a vederla però sono un tantino preoccupato... giorgi, addae e almici non ci saranno a salerno e cacia in panchina insmma voglio domandare : mi sa che c'e qualche problema nello spogliatoio ... non è che l'hanno fatto apposta a farsi ammonire per mettere in difficoltà la squadra???


edicola silvia 08 Dicembre 2015 21:03

in risposta delle 20,11
solo ascoli
anche io ho visto la partita
e vero sono tutti
ragazzini
pensa che mia figlia è del 95
e mio figlio e del 99 e gioca nei regionali del quarrata
per quanto riguarda boscaglia tanto di cappello
e per quanto riguarda Giampaolo non so che dirti ,non abbiamo riprova
però io sai da che parte stò


sarò sempre del settembre 08 Dicembre 2015 21:16

Anche io, solo l'Ascoli, avrei preferito una squadra di giovani. Con loro puoi lavorare per fare più gioco di collettivo, come dimostrano il Crotone e il Brescia. Poi penso che con il Parma fallito, avremmo potuto trattenere Dell'Orco, avendo così un ottimo terzino sinistro. Non capisco perché ce lo siamo fatto scappare. Ciao Fabrizio a presto.


solo l'ascoli 08 Dicembre 2015 21:21

quando non ho impegni di lavoro come oggi vado allo stadio altrimenti ho l'abbonamento sky sara' xche'sono un vecchio...........nostalgico ma l 'ascoli di giampaolo 2005 06 mi faceva divertire quello di petrone no................ma non te la prendere è solo un mio pensiero.............


franco sicily 08 Dicembre 2015 23:08

Dai che con un'altra vittoria ci tiriamo fuori dalla zona pericoloe poi con un po piu' di serenità i risultati arriveranno dai ragazzi e forza ascoli


Marco 08 Dicembre 2015 23:39

Abbiamo vinto e chi non salta è teramano.


TERAMUM COMANDA 08 Dicembre 2015 23:48

Avete vinto per tanto tanto tanto Fattore C, la strada è molto molto molto molto lunga per la salvezza, non illudetevi ascolanetti......


albardialbissola 09 Dicembre 2015 00:04

L importante è che tu ci segua...così teramano imparerai come si vince sul campo...so che è dura seguire la tua squadretta di acchiappagalline


Pulcinella 09 Dicembre 2015 02:11

Quando vincere con il cuore fa bene solo alla classifica ed è solo a fine a se stessa...... Mi sembra evidente che i limiti dei Bianconeri siano evidenti. Le colpe vanno cercate in una dirigenza incompetente. Lovato in primis. Un direttore generale forte dell ampio potere conferito dal, incolpevole Presidente Bellini che più di investire e di fidarsi di " casa" Juve............... Non poteva fare. Nota positiva...... il coraggio di Mangia .... Di assegnare il peso davanti a Caturano.......che ripaga con gol e tanto cuore. Se si gira sotto i 22 punti al giro di boa.....la salvezza sarà' solo utopia!


Pietro 09 Dicembre 2015 03:03

Teramum comanda....... Voi avete perso e continuerete a perdere x tante tante tante tante altre volte perché quest'anno non vi conviene comprare le partite..... Medita pupazzetto medita.......


edicola silvia 09 Dicembre 2015 06:41

vecchio nostalgico ?
poco tempo fa ho incontrato il mitico bersellini
e un po' su con gli anni --però si ricordava i tempi di ascoli
di Casagrande ,quelli sono stati i mie anni più belli,
la macchina ,i soldi in tasca .le discoteche ,le ragazzine ,il militare,e l ascoli in A
tranquillo ogni tuo pensiero su mister petrone non lo condividerò mai
ma è ben accetto
un abbraccio


gianni 09 Dicembre 2015 08:37

FIDUCA MASSIMA NELLA SOCIETA', NEL PRESIDENTE E IN LOVATO, E' NORMALE CHE CON MARROCCU NON SIA AMORE, MA QUA NON SI TRATTA DI ESSERE AMICI, QUA BISOGNA FARE IL BENE DELL'ASCOLI. QUESTA VITTORIA RIPORTERA' IL SERENO, ANCHE MANGIA ORA SARA' PIU TRANQUILLO PER SALERNO


Marco 09 Dicembre 2015 09:46

Caro TERAMUM COMANDA quando si gioca onestamente e non ci comprano le partite ci sta anche un po' di sana fortuna. Cosa che voi non capirete mai perché abituati a vincere comprando. Vedasi Carrarese-Teramo terminata 1-5 il 07/03/2015: il portiere della Carrarese è Calderoni, neo acquisto, fine primo tempo 1-0 per la Carrarese, risultato finale 1-5 per il Teramo con la Carrarese che sparisce dal campo nel secondo tempo, Calderoni che tre giorni dopo guarda caso rescinde il contratto con la Carrarese...TERAMUM GUARDACASUM


TERAMUM COMANDA 09 Dicembre 2015 09:51

Caro ascolanetto Marco, l'unica gara sotto indagine per colpa di Di Giuseppe è quella di Savona, a Carrara non c'è stato nulla. Voi invece avete fatto 6 punti grazie ai santi romagnoli, e non aggiungo altro...... Sarà dura salvarvi, ci rivediamo l'anno prossimo, sicuro :-)


Marco 09 Dicembre 2015 09:58

Caro teramanuccio con lo stesso filo logico per il quale tu sospetti le partite con i "Santi Romagnoli" io sospetto del vostro con la Carrarese. L'unico problema è che nel vostro caso il loro portiere ha rescisso tre giorni dopo, TERAMUM GUARDACASUM. Lo so che è difficile accettare. Adesso rideremo tutti con il processo penale a carico di Combinelli.


Marco 09 Dicembre 2015 10:00

E concludo ricordando che la Teramo Calcio è stata esclusa dal campionato di Serie B per responsabilità diretta del presidente sig. Combinelli. Quindi le favole tenetevele per voi cari abruzzesi.


edicola silvia 09 Dicembre 2015 10:16

teramun
le partite dal risultato strano con le toscane sono più di una
io vidi il teramo a pistoia e perse
poi dopo mi incominciai a chiedere come mai le vinceva tutte
poi ho trovato le risposte
domenica forza pistoiese
e sarò sempre grato al prato


Marco 09 Dicembre 2015 10:22

TERAMUM COMANDA io sono ascolano e tu sei ridicolo.


ROZZI PER SEMPRE 09 Dicembre 2015 11:40

Ma dai, quello è sicuramente un tifoso juventino, Sai che gliene frega della squadretta biancorossa! Lo ripeto, qui a Teramo portano tutti Juve inter e Milan, poi poi poi e molto poi viene il Teramo! Tutto il contrario di noi perché, come diceva il nostro AMATO PRESIDENTISSIMO "prima di tutto c'è l'Ascoli, poi l'Ascoli e poi ancora l'Ascoli"! Ma cosa volete che ne sappiano o ne capiscano questi qua!!! PS: grazie Edicola...ciao.


albardialbissola 09 Dicembre 2015 13:17

Se è giovane può ancora salvarsi e tifare qualche squadra migliore del Teramo tipo il tuttocuoio o Pontedera o il San miniato...ahahah


ROZZI PER SEMPRE 09 Dicembre 2015 13:39

Ahahah, o anche il san Nicolò! Fermo restando che la Juve verrà prima di tutto... RIDICOLI.


fullibro 09 Dicembre 2015 22:55

Forza Ascoli!!!!!
Avanti con chi ha fame e fuori dalle scatole chi si crede quello che non è mai stato.
E mai più capitano Antonini.
Grande Addae, Mengoni, bellomo e anche tutti gli altri che hanno giocato contro la ternana


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni