Presentata ad Ascoli Piceno l'attività automobilistica 2016

Redazione Picenotime

17 Dicembre 2015

Presso la sede dell’Automobile Club sono state presentate le manifestazioni motoristiche che interesseranno il piceno nella prossima stagione. La manifestazione sportiva di punta sarà come sempre la cronoscalata Coppa Paolino Teodori, con la 55esima edizione che si svolgerà dal 24 al 26 giugno 2016, valida di nuovo per il Campionato Europeo della Montagna, secondo una prevista alternanza con la Trento-Bondone, oltre ad avere naturalmente validità per il Campionato Italiano. 

La stagione vera e propria si aprirà il 10 aprile con la consueta esposizione a Piazza Arringo “Ascoli accende i motori”, la simpatica iniziativa che continuerà a proporre vetture e protagonisti che si presenteranno alla città, a pochi giorni dal via ufficiale dell’attività sportiva nazionale. 

Il successivo 20 Maggio celebrerà il ritorno per il terzo anno consecutivo della Mille Miglia storica nel piceno, un territorio particolarmente apprezzato dai partecipanti e dallo staff organizzatore. La prossima edizione la splendida carovana storica con protagonisti e auto provenienti da tutto il mondo, dopo aver percorso il Maceratese entrerà nel Piceno attraversando la città di Fermo e successivamente il litorale di San Benedetto del Tronto, per poi uscire dalla nostra regione e dirigersi verso il reatino. E’ ancora presto per parlare nel dettaglio del percorso, ancora in via di definizione. 

Nell’ultimo fine settimana di Giugno seguirà la Coppa Teodori, che avrà sicuramente una superiore e qualificata partecipazione internazionale grazie alla validità CEM. Come ha tenuto a precisare Giovanni Cuccioloni, presidente del Gruppo Sportivo AC Ascoli Piceno, saranno curati nel migliore dei modi tutti i dettagli della macchina organizzativa, del percorso e della logistica. Ci sarà anche l’interessante novità del campionato riservato alle vetture ad energie alternative, che permetterà la presenza di circa 15 protagonisti su vetture Kia Venga 1600 turbo alimentate a GPL e fornite di Kers, tecnologia proveniente dalla F.1, che daranno vita in collaborazione con la BRC ad un campionato in salita di sei prove, tra queste ci sarà appunto la gara ascolana. 

La Coppa Teodori avrà anche un restyling d’immagine e grafico, che si può già vedere nella bozza del nuovo manifesto. Intanto online è già presente un nuovissimo contenitore web curato dallo staff di Piceno Time, partner della manifestazione, che sarà consultabile anche da smartphone e tablet. Vi si potranno trovare tutte le novità relative alla Coppa Teodori in tempo reale, oltre a servizi, video e gallery fotografiche. 

La stagione terminerà il 2 Ottobre 2016 con il 16° Slalom Città di Ascoli Piceno, che si disputa sul tratto iniziale della cronoscalata, e che è divenuto da alcune stagioni interessante evento di chiusura. Il d.s. del Gruppo Sportivo Pierluigi Terrani ha annunciato l’avvio di una parallela attività merchandising con il marchio Coppa Teodori e l’avvio sul web di un’asta per l’opera dell’artista ascolano Narducci, che è stata autografata da tutti i vip durante il passaggio ad Ascoli della Mille Miglia dello scorso Maggio. 

Oltre al presidente dell’Automobile Club Elio Galanti ed al direttore Stefano Vitellozzi, alla presentazione hanno partecipato Armando De Vincentiis per il Coni di Ascoli Piceno e Luigi Contisciani presidente del Bacino Imbrifero Montano del Tronto.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni