Ascoli, Antenucci e Bianchi in campo per il match di FA Cup del Leeds

Marco Amabili

07 Gennaio 2016

Antenucci e Bianchi (Leedsunited.com)

Mirco Antenucci e Tommaso Bianchi rappresentano due importanti obiettivi dell'Ascoli Picchio nella finestra invernale di calciomercato ma allo stato attuale restano due giocatori del Leeds e continuano ad allenarsi agli ordini di Steve Evans. Sia il 31enne attaccante molisano (soprannominato "The Beard" dai tifosi d'oltremanica per la folta barba in stile James Harden, guardia degli Houston Rockets) che il 27enne centrocampista toscano si sono allenati oggi con il resto del gruppo per preparare al meglio il match contro il Rotherham United in programma Sabato 9 Gennaio alle ore 15 ad Elland Road per il terzo turno di FA Cup. 

Il manager dei Whites ha annunciato in conferenza stampa alcuni cambi nella formazione in vista della prossima partita di Football League Championship fissata per Martedì 12 Gennaio alle 20:45 sul campo dell'Ipswich Town, con Bianchi e Antenucci che comunque dovrebbero partire dal primo minuto in una gara ad eliminazione diretta (l'ex bomber di Ternana e Torino è leader per i bookmakers come probabile primo marcatore del match). Per Bianchi potrebbe trattarsi del ritorno in campo dal primo minuto con il Leeds dopo tanti mesi passati ai box per recuperare dal doppio infortunio al ginocchio, per Antenucci invece un modo per ritrovare un gol che manca dallo scorso 7 Novembre contro l'Huddersfield (nelle ultime 7 partite di campionato solamente 75 minuti in campo senza mai partire titolare). 

Il Leeds United di proprietà di Massimo Cellino occupa la tredicesima posizione della Football League Championship a quota 32 punti (figli di 7 vittorie, 11 pareggi e 7 sconfitte), in Coppa di Lega è invece arrivata un'eliminazione ai calci di rigore al primo turno per mano dei Doncaster Rovers. Sui social e sui forum dei Peacocks ("I Pavoni") non è vista di buon occhio un'eventuale partenza di Antenucci, sono in tanti a scrivere "Don't leave us" ("Non lasciarci"), il motto "Fear The Beard" ("Abbiate paura del Barba") è ormai diventato un must dalle parti di Elland Road. C'è molta stima dei supporters, oltre che per l'ascolano Giuseppe Bellusci dichiarato nuovamente incedibile da coach Evans, anche nei confronti di Bianchi, che nelle 24 presenze dello scorso campionato ha confermato di essere un centrocampista completo, di qualità e fisicità, adatto anche per il calcio inglese.


© Riproduzione riservata

Commenti (8)

albardialbissola 07 Gennaio 2016 22:51

Se arriva antenucci.....va via cacia?


tiziano 07 Gennaio 2016 23:03

Cavolo che barba!!!!


Io 07 Gennaio 2016 23:49

Cacia e Antenucci hanno ruoli diversi, prima e seconda punta, quindi perfettamente integrabili. Inoltre Mirko può giocare anche esterno, come spesso faceva da noi


valerio 08 Gennaio 2016 08:53

Secondo me è piu importante Bianchi rispetto ad Antenucci rispetto al nostro modo di giocare


asnkvola 08 Gennaio 2016 09:24

Con la barba di Antenucci insieme a quella di Giorgi credo che ci scambieranno per una squadra di boscaioli ahahahaha,per quanto riguarda Ronaldo prendiamo quello del Real che non sbagliamo di sicuro!!!!!!


sarò sempre del settembre 08 Gennaio 2016 11:25

Antenucci e Bianchi vanno bene solo se resta Cacia. CACIA NON SI TOCCA!


REZA 08 Gennaio 2016 12:38

Si cacia e entrato nel gioco ormai basta prendere bianchi e un altro difensore forte e siamo a posto


Algoritmo 08 Gennaio 2016 13:21

AntenucciCaciaPetagnaPerez
e abbiamo un attacco stellare
pronto al prossimo anno in A.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni