Ascoli Calcio, Mattias Vegnaduzzo rescinde il contratto

Redazione Picenotime

19 Novembre 2013

L'attaccante argentino classe 1983 Mattias Vegnaduzzo, 8 presenze e 3 reti nel campionato in corso, nelle prossime ore rescinderà, per motivi strettamente personali, il contratto con l'Ascoli Calcio. E' attesa a breve l'ufficialità da parte della società bianconera.

L’Ascoli Calcio 1898, inoltre, presenterà ufficialmente domani alle ore 12, presso la sede sociale di Corso Vittorio Emanuele, il nuovo responsabile dell’area tecnica Raffaele Auriemma e il Direttore Sportivo Enrico Maria Amore.

Si è svolto nel frattempo questo pomeriggio, presso il palazzo dell’Arengo, l’incontro fra il Sindaco di Ascoli Piceno Guido Castelli e l’Amministratore Unico dell’Ascoli Calcio Costantino Nicoletti. In un clima informale e collaborativo, Castelli e Nicoletti si sono confrontati su temi molto importanti: dalla questione stadio a quella della sede sociale fino all’esposizione da parte di Nicoletti del proprio programma triennale di risanamento della società.

Il confronto odierno, certamente costruttivo, è stato soltanto il primo di una serie, che vedrà l’Ascoli Calcio e il Comune di Ascoli Piceno impegnati, ciascuno secondo le proprie competenze, ad adoperarsi per il rilancio dello storico club bianconero. Dopo una chiacchierata di circa un’ora, Castelli e Nicoletti si sono salutati con una stretta di mano e con la promessa di assistere insieme alla prossima partita interna Ascoli-Prato.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni