MasterChef Italia, Fenati giudice d'eccezione al Motor Ranch di Rossi

Redazione Picenotime

22 Gennaio 2016

Quattordici aspiranti chef al servizio dei talenti dello Sky Racing Team VR46. MasterChef Italia, in onda ieri sera su Sky Uno HD, è una puntata davvero unica nel suo genere: il popolare talent show ha fatto tappa eccezionalmente, per la prova in esterna, al Motor Ranch di Valentino Rossi a Tavullia per un connubio all'insegna della cucina e dei motori.

Una doppia competizione. Da una parte, i talenti della cucina di Masterchef impegnati nella prova ai fornelli, alle prese con con carne, bruschette e verdure miste. Dall'altra i tre portacolori dello Sky Racing Team VR46, insieme al 9 volte campione del mondo ed a tutti i piloti della VR46 Riders Academy, in pista al Ranch per contendersi il primo posto in una sfida contro il tempo.

Conclusa la sfida a distanza tra motori e cucina, si è trovato un succoso punto d'incontro nella cucina con i tre alfieri dello Sky Racing Team VR46, l'ascolano Romano Fenati (che ha da poco compiuto 20 anni), Andrea Migno e Nicolò Bulega, giudici d'eccezione, chiamati a valutare la creatività delle portate e la bontà dei piatti creati dagli aspiranti chef in gara.

Ai tre piloti della scuderia di Sky non sono mancate occasioni di confronto con i quattro giudici di MasterChef: Bruno Barbieri, Joe Bastianich, Carlo Cracco e Antonino Cannavacciuolo, a loro volta appassionati e grandi intenditori delle due ruote.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni