San Benedetto, rimozione biciclette abbandonate nell'aiuola di viale De Gasperi

redazione picenotime.it

25 Febbraio 2016

Il sindaco Giovanni Gaspari, insieme all'assessore ai lavori pubblici Leo Sestri e ai tecnici degli uffici Manutenzione opere pubbliche e Viabilità e traffico, ha svolto stamattina, giovedì 25 febbraio, un sopralluogo in alcune aree cittadine per verificare possibili interventi volti a migliorare la viabilità e aumentare stalli per cicli e motocicli. 

Per quanto riguarda viale De Gasperi, si è convenuto di creare nuovi stalli per motocicli. Inoltre, per evitare che le auto vengano lasciate in sosta sugli spazi pavimentati in acciottolato dello spartitraffico, si è deciso di sistemare nuove rastrelliere per le biciclette. In questo modo si punta anche ad evitare l'abbandono di cicli sull'aiuola centrale. 

A tal proposito, da sabato 27 febbraio verrà apposta segnaletica su ciascuna bicicletta parcheggiata in viale De Gaspari in cui si avviserà il proprietario che dal 7 marzo e per  quattro giorni si procederà alla rimozione di tutte le biciclette abbandonate. 

Il sopralluogo è poi proseguito sul lungomare. Compatibilmente con i lavori in corso, si è convenuto per incrementare la sicurezza di eliminare uno dei due attraversamenti pedonali all'altezza dell’incrocio con via Monfalcone e contestualmente di migliorare uno scivolo per disabili. Sul ponte dell’Albula, sempre con l’obiettivo di incrementare la sicurezza si è concordato di separare nettamente la sede stradale dai percorsi pedonali e ciclabili. Pertanto, verrà eliminata la corsia di inversione di marcia per le auto che provengono da sud e che corre adiacente alla pista ciclabile. Lo spazio lasciato libero sarà in parte destinato alla pista stessa, in modo da raccordarla meglio con l’asse che si sviluppa sul lungomare, e in parte destinato a attraversamento pedonale. Così sarà possibile eliminare quello esistente al centro del ponte.

In via Milanesi si è ragionato sullo spostamento dello stallo per taxi verso piazza Giorgini, in modo tale da creare più stalli per motocicli e aggiungere alcune rastrelliere per biciclette anche in viale Marinai d'Italia.

Il sopralluogo si è concluso in piazza San Giovanni Battista e via Calatafimi per verificare gli effetti delle modifiche della viabilità di recente attuate. Si è concordato anche qui di prevedere stalli per motocicli sui lati est ed ovest della piazza. Nei prossimi giorni si valuterà ipotesi di modifiche sulle vie Calatafimi e Marsala. 


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni