Monteprandone, la Protezione Civile riceve l'encomio pubblico

Redazione Picenotime

30 Novembre 2013

CONSEGNA UFFICIALE ENCOMIO PROTEZIONE CIVILE
L'Amministrazione Comunale ha conferito un encomio pubblico ai volontari del Gruppo Protezione Civile Federvol di Monteprandone per il loro grande contributo nell'alleviare i disagi durante i giorni di forte maltempo del mese di novembre.

Nella motivazione ufficiale dell'encomio, conferito durante il consiglio comunale di Venerdì 29 Novembre, si riconosce che il Gruppo Protezione Civile Federvol di Monteprandone “ha concorso, con spirito di abnegazione, a fronteggiare la grave situazione di emergenza nel territorio del Comune di Monteprandone determinatasi a seguito delle eccezionali avversità atmosferiche del mese di novembre 2013, dedicando il proprio personale impegno, la propria esperienza e le proprie capacità professionali e umane”.

Approvazione unanime e ringraziamenti ai volontari da parte di tutto il Consiglio Comunale. Il sindaco Stefano Stracci ha messo in evidenza l'importanza del lavoro corale nelle situazioni di emergenza, elogiando anche il compito di coordinamento del comandante della Polizia Municipale Alfredo Scarfini e del suo Corpo.

Il consigliere delegato alla Protezione Civile Fernando Gabrielli e il vicesindaco Romano Speca, associandosi al ringraziamento, hanno affermato che tutta la popolazione ormai vede la Protezione Civile locale come una sicurezza nelle situazioni di emergenza. Speca in particolare ha annunciato che il Comune continuerà a sostenere il gruppo affinché possa essere attrezzato sempre meglio: “Oltre a fornire un prezioso aiuto alla collettività, questi volontari rappresentano un esempio positivo per i cittadini che vogliono dedicare il proprio tempo libero a qualcosa di davvero costruttivo”.
PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni