Test Moto3 a Jerez, miglior tempo per Fenati nella seconda giornata

Redazione Picenotime

03 Marzo 2016

Si chiude con un’altra prova di consistenza la seconda delle tre giornate di test ufficiali sulla pista di Jerez de la Frontera per lo Sky Racing Team VR46 e i suoi piloti. Dopo il positivo avvio di ieri, oggi è continuato il lavoro di messa a punto della nuova KTM con l’obiettivo di limare i tempi sul giro. Buone le sensazioni per Fenati, Migno e Bulega che scalano la classifica combinata dei tempi centrando rispettivamente la prima, quarta e decima posizione.

Romano Fenati, dopo aver faticato nella prima giornata, ha sfruttato le ottime condizioni della pista migliorandosi già nel secondo turno di prova. L’ascolano, fiducioso di poter fare un altro importante step in avanti nella giornata di domani, fa registrare il miglior tempo assoluto, un 1.46.445 che gli vale la prima piazza. Bilancio positivo anche per Andrea Migno, che si ferma a 1.47.021, quasi mezzo secondo meglio rispetto alla prima giornata ed è decimo. Si conferma tra i più veloci anche il rookie Nicolò Bulega che con il suo 1.46.600 è quarto.


COMMENTI DEI PROTAGONISTI


PABLO NIETO / Team Manager: "Sono molto contento del grande passo in avanti fatto oggi. Dopo i bei risultati di ieri abbiamo continuato a lavorare per migliorarci. Romano ha fatto un grandissimo step e ha limato il suo tempo di quasi un secondo. Andrea ha dimostrato di essere sulla giusta strada abbassando il suo limite e Nicolò ha chiuso una seconda giornata davvero positiva. Dobbiamo sfruttare al meglio anche la giornata di domani".

ROMANO FENATI / Pilota: "Non posso che essere soddisfatto di quanto fatto oggi. Ieri ho faticato a trovare il giusto feeling con la moto e la pista, mentre oggi sono riuscito a fare lo step in avanti che volevo. Dobbiamo sfruttare al meglio la giornata di domani per arrivare a Doha al meglio delle nostre possibilità".

ANDREA MIGNO / Pilota: "Oggi è stata un'altra giornata di lavoro molto positiva. Continuo ad aggiungere pezzi importanti al puzzle della messa a punto della mia KTM. Spero di fare un altro passo in avanti anche domani per vedere dove possiamo arrivare in vista del Qatar".

NICOLO' BULEGA / Pilota: "Ho ripetuto il tempo di ieri e sono soddisfatto. Nel giro veloce non avevo un ottimo feeling con le gomme e questo significa avere ancora margine. Nel complesso le sensazioni sono molto buone".


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni