Moto3, ottimo Fenati nelle prove libere a Le Mans

redazione picenotime.it

06 Maggio 2016

Inizia con il piede giusto il weekend del GP di Francia per lo SKY Racing Team VR46 sulla pista di Le Mans. Romano Fenati ritrova il feeling con la sua KTM e già dalle prime libere è con i più veloci. Romano, terzo nella sessione del mattino, al pomeriggio è vero protagonista del turno e forte di un passo convincente in vista della gara, chiude al secondo posto nella sessione combinata dei tempi. Con un positivo 1.43.441, è a soli 0.076 millesimi dalla vetta della classifica (Binder, 1.43.365 ndr) ed è fiducioso per la qualifica di domani. Per Fenati l'obiettivo è chiaro: partire con i più forti per lottare con i primi in gara.

Impressioni positive anche per Nicolò Bulega, a tre decimi dal primo. Il giovane rookie è pronto a dare il meglio di sé domani in qualifica per limare il crono di 1.43.738 che oggi gli vale la quinta piazza. Al lavoro sul setting Andrea Migno, 17esimo (1.44.263 ndr), in fase di recupero dall'infortunio al polso.

COMMENTI DEI PROTAGONISTI

Pablo Nieto - Team Manager: ''Le Mans è una pista molto difficile: i distacchi sono davvero minimi e possiamo trovare fino a venti piloti in un solo secondo. E' necessario curare ogni dettaglio per avvicinare i più forti. Abbiamo iniziato il weekend con il piede giusto: Romano ha ritrovato il feeling con la sua KTM e sta lavorando in ottica gara. Nicolò ha già un buon ritmo, ma può fare un altro passo in avanti domani. Andrea non è lontano dai primi e domani dovrà concentrarsi sulla cura dei particolari per avvicinare la Top10''.

Romano Fenati: ''Sono davvero soddisfatto di questa prima giornata di lavoro: ho ritrovato il feeling di Austin e sono rimasto con i primi in entrambe le sessioni. Già al mattino sono stato veloce, ma nel pomeriggio ho fatto qualche piccola modifica sulla forcella anteriore e sono riuscito a spingere a fondo. L'obiettivo è stare con i primi in classifica in vista della gara''.

Andrea Migno: ''Perdo qualcosa in termini di setting, ma non sono lontano dai primi e posso avvicinarli in qualifica. Il dolore al polso è migliorato rispetto a Jerez e posso spingere. Sono fiducioso di poter limare il mio crono domani''.

Nicolò Bulega: ''Nel complesso è stata una giornata positiva: Le Mans non è tra le mie piste preferite, ma sono riuscito a stare con i primi. Nel pomeriggio ho faticato un po' di più ma sono fiducioso per la qualifica di domani. Il feeling è molto positivo''.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni