Gran Premio d'Italia, sesto tempo per Fenati dopo le prime libere

Redazione Picenotime

20 Maggio 2016

Si chiude con due piloti nella Top10 la prima giornata del weekend del Gran Premio d’Italia sulla pista del Mugello per lo Sky Racing Team VR46. Il violento acquazzone che si è abbattuto sul circuito ieri e il repentino abbassamento delle temperature hanno condizionato le prestazioni odierne dei giovani talenti italiani. Su pista umida Fenati è sesto, Bulega nono e Migno diciassettesimo nella classifica combinata dei tempi.  

Già con i più forti dalla prima sessione del mattino, Romano Fenati che stacca un buon 1.59.032 a poco più di cinque decimi da Ono, poleman di giornata. Romano ha sfruttato i turni di libere per cercare il ritmo per la gara girando sempre fuori dal gruppo. Positivo 1.59.251 per Nicolò Bulega, che torna al Mugello per la prima volta in sella a una Moto3. Il giovane rookie, vicino ai più veloci, potrà essere uno dei protagonisti della qualifica di domani. Al lavoro sulla sua KTM Andrea Migno, anche lui al di sotto del muro dei due minuti (1.59.949 ndr) e motivato a dare il massimo davanti al pubblico di casa.


COMMENTI DEI PROTAGONISTI


PABLO NIETO - Team Manager: "Meteo e basse temperature non ci hanno permesso di sfruttare a pieno la giornata di lavoro. A causa del violento acquazzone di ieri, nella prima sessione la pista era umida e non siamo riusciti a spingere a fondo. Nel primo pomeriggio è uscito il sole e anche i tempi si sono abbassati. Romano è sceso in pista davvero motivato e ha girato da solo per cercare il passo. Nicolò non correva su questo tracciato da diverso tempo e si è concentrato a prendere confidenza con le traiettorie. Andrea nel complesso chiude una giornata positiva: non è lontano dai primi, ma domani è chiamato a fare un passo in avanti".

ROMANO FENATI - Pilota Sky Racing Team VR46 - BEST TIME > 1.59.032: "E’ stato un buon esordio nel GP di casa: stamattina la pista non era in condizioni ottimali, ma siamo riusciti a fare un buono step in avanti tra le due sessioni e sono a poco più di mezzo secondo dal capofila di giornata (Ono, 1.58.489 ndr). Il meteo sta migliorando e sono davvero fiducioso per la qualifica di domani: posso lottare con i più forti".

ANDREA MIGNO - Pilota Sky Racing Team VR46 - BEST TIME > 1.59.949: "Il feeling non era ottimale al mattino, ma abbiamo lavorato sodo per poter migliorare nel secondo turno. Continueremo ad analizzare i dati in vista della qualifica di domani: l’obiettivo è trovare la giusta confidenza alla guida e sfruttare qualche scia".

NICOLÒ BULEGA - Pilota Sky Racing Team VR46 - BEST TIME > 1.59.251: "Il bilancio di questa prima giornata è positivo: nella sessione iniziale, la pista era bagnata e non ho potuto spingere a fondo, mentre nel pomeriggio il meteo è migliorato. Domani potrò mettere a punto ancora qualche particolare e giocare con le scie in qualifica".


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni