Ascoli Picchio, incontro in sede tra Bellini e il ds Marroccu

Redazione Picenotime

03 Giugno 2016

Francesco Marroccu

Nella mattinata di oggi c'è stato un importante incontro nella sede di Corso Vittorio Emanuele tra il presidente dell'Ascoli Picchio Francesco Bellini e il direttore sportivo Francesco Marroccu. Un confronto dai toni positivi nel corso del quale è stato riavvolto il film di tutta la stagione appena conclusa e analizzato con attenzione quanto successo. 

Ora spazio ad alcuni giorni di riflessione, i due si sono dati appuntamento per la metà della prossima settimana, quando saranno resi pubblici i temi alla base dell'incontro e verranno date comunicazioni ufficiali sull'eventuale prosieguo del rapporto di lavoro. 


© Riproduzione riservata

Commenti (35)

TONINO 03 Giugno 2016 13:30

La notte porta consigli !!


Andrea 03 Giugno 2016 13:45

È vero che la notte porta consiglio, ma ne stanno passando troppe....


luca 03 Giugno 2016 13:52

La grandezza di Bellini e soci sta venendo fuori, co possono essere visioni diverse ma alla fine si trova un punto d'incontro. il presidente sembra aver capito tante cose dopo l'incontro nell'azienda di faraotti, quel momento è una pietra miliare nella storia dell'Ascoli, hanno potuto parlare da soli e confrontarsi senza tutta quella accozzaglia di menestrelli, incompetenti che gli girano intorno, pur di avere una poltrona. Forza presidente forza faraotti forza Giuliano forza Gianluca ripartiamo più forti di prima.
Marroccu merita la riconferma ha fatto un miracolo economico a gennaio e sportivo a maggio


CURVA SUD 03 Giugno 2016 13:55

Ma quanti misteri, chissà di cosa bisogna tanto parlare. Riflessioni, contro riflessioni. Mah! Il calcio è più semplice di quanto sembra si voglia farlo apparire.


sarò sempre del settembre 03 Giugno 2016 14:04

Ottimo. La vedo come una cosa molto positiva. Pozza i 'bbe'!


Paolo 03 Giugno 2016 14:21

Facete pace e mi raccomando Cacia !!! Guai a farlo partire......


remo 03 Giugno 2016 14:31

ottima notizia!


nico 03 Giugno 2016 14:44

Dai che tutto si appiana.


nico 03 Giugno 2016 14:46

per poi sognare con il calciomercato


nico 03 Giugno 2016 14:52

con marroccu garantoti almeno 15 gol di cacia


tonino sant'egidio 03 Giugno 2016 15:12

dai che rimangono tutti....dai dai dai, forza presidente facci sognare!


vincenzo 03 Giugno 2016 15:19

Ripartiamo salvando quello di buono abbiamo fatto in questa stagione (non tantissimo, ma quanto è bastato per salvarci).


Franci 03 Giugno 2016 15:33

Lovato può andare via benissimo...ma Marroccu no,deve rimanere insieme ai tre soci....e ovviamente Cacia....il popolo ascolano la pensa cosi'....Bellini ascolta i tuoi " sudditi"....


Algoritmo 03 Giugno 2016 16:02

Con Francesco Bellini Presidente l'Ascoli
Picchio F.C. 1898 S.p.A. finanziariamente
è in una botte di ferro e ognuno deve fare
la sua parte collaborando alla crescita
seguendolo in tutto quello che Lui decide.
senza timore e non creando problemi .


MARIO78 03 Giugno 2016 16:43

MArroccu lo ha scelto Bellini lo sappiamo bene, quindi se ci sarà separazione lo deciderà lui direttamente, forse gli rimprovera la scelta di Mangia che non doveva essere preso per i suoi trascorsi, vedo un Bellini più umano speriamo bene anche se non ci sto capendo nulla da questa vicenda


San Marco 03 Giugno 2016 16:57

Commenti Ottimi... !!! Complimenti a Luca, perfetta la sua disamina. Insieme si Vince. Sempre ForzaAscoli.


Gigi 03 Giugno 2016 18:41

Vedeme de stregne però, che tra nu mese e miezze sogna i in ritiro!!!


nando 03 Giugno 2016 20:17

Marroccu deve rimanere, e con lui Cacia, non si tosce!


Renato psg 03 Giugno 2016 20:47

Spero che Marroccu rimanga anche se mi pare che le probabilità che rimanga sono ridotte al lumicino.sono convinto che se li rimane avremmo un buon allenatore che conosce la categoria e forse possa creare una squadra che ruoti intorno al bomber cacia.chiamare uno che ha solo allenato squadre giovanili per me è rischioso. ultima cosa io Bosi non lo voglio per un motivo ,spero di non sbagliare ma mi ricordo che quando gioco l ultimo anno con l ascoli l 'anno della retrocessione in C e la morte del grande rozzi lui con altri giocatori fra i quali bierhoff non si impegno Piu per la salvezza del picchio perché voleva andarsene via.comunque vada sempre e forza picchio


Algoritmo 03 Giugno 2016 21:05

Marroccu non deve fare il procuratore
di nessun giocatore ma solo il DS negli
interessi generali dell'Ascoli Picchio .


Pantera67 03 Giugno 2016 21:08

La notte scorsa ho fatto un sogno, anzi ho avuto un incubo. Marroccu se ne va al Leeds, Dovremo affidarci a ...Budan. L'allenatore sarà Bosi (!) e Cacia, se non avrà quanto meno l'ingaggio confermato, e non sarà così, avrebbe un piede e mezzo a ...Verona. Avrò mangiato troppo? Dio sa quanto vorrei sbagliarmi! Comunque, indissolubilmente, Forza magico Picchio, sempre!


Marco Santarelli 03 Giugno 2016 21:54

Se rimane va molto bene, ma quello che mi auguro è che la figura del DS possa essere la stessa per diversi anni. Fateci caso , i miracoli sportivi di squadre arrivate dai dilettanti fino al calcio che conta spesso avvengono con il DS che rimane in quelle società per diversi anni (vedi Giuntoli a Carpi o Marchetti al Cittadella). Da noi negli ultimi 15 anni avremmo avuto 20 DS con il risultato che ogni anno si azzera tutto e si spera di trovare il Jolly in quello successivo. Bene quindi se Marroccu resta, con l'augurio che si possa aprire un ciclo che ci regali delle grandi soddisfazioni.


asnkvola 03 Giugno 2016 22:07

Marroccu se viene Valentini può partire a passo di galoppo anche perchè un fenomeno non è,ha fatto un punto meno di Lovato e Lovato aveva Petrone in panchina.........


Marco Santarelli 03 Giugno 2016 22:51

asknvola, parli di Valentini ex DS dell'Ascoli, stagione 2008 con allenatore Colomba?


GIOVANNI ABBONATO DAL 1970 03 Giugno 2016 23:08

Per amore dell'Ascoli dico la mia, che puo' non essere condivisa, ma e' solo una riflessione personale.
Anche io penso che andare a scegliere un allenatore alle prime armi, per una società che non si è ancora strutturata (ruoli decisi e definiti e rodati per un lungo periodo; dove tra dirigenti si collabori e non si litighi, non creandosi così gravi fratture) sia molto pericoloso; dietro alla parte tecnica ci deve essere una provata compattezza dirigenziale; quando ciò accadrà si potrà, eventualmente anche, scegliere un emergente, (azzeccare o sbagliare) ma cadere in piedi;
l'allenatore è fondamentale per progetti e mercato e conoscenza di giocatori e ambienti; poi il calcio ha la bellezza delle sorprese e che tutto è possibile; costruiamo il nostro Ascoli senza gli errori che fece Benigni dopo il 1° anno di serie A che fu incredibile.
Certo a parole sono tutti bravi, ma dobbiamo ripartire da ciò che è andato bene (vedi Cacia, Jankto, Orsolini , Lanni, Giorgi (sperando che stia bene e non sia nervoso), la crescita di Addae, Di Marco, l'ultimo Canini (forse); Carpani (che non sarà un fenomeno però in campo si sente ed è un capitale in aumento dell'Ascoli) e altri.
Comunque ho fiducia dell'impegno di Bellini che bisogna ringraziare perché ci sta facendo vivere un'ennesima avventura.
Forzascoli fino alla morte.


asnkvola 04 Giugno 2016 06:24

Per me l'unico incedibile è Bellini,poco mi curo degli altri,chi vuole andare vada e senza storie,la porta la sapete.................


ascoli il resto è noia 04 Giugno 2016 08:29

bravo giovanni, questa volta sono completamente d'accordo con te ,bisogna prima definire l'organigramma societario e fare chiarezza al'interno della societa , la scelta del'allenatore e dei giocatori diventa secondaria se non hai alla base una societa' solida saluti


asnkvola 04 Giugno 2016 08:57

Non esiste che chi ha un contratto firmato pretenda qualcosa dal presidente o deve parlarci,si parla di Marroccu che potrebbe andare via ,di Cacia la stessa cosa....Hanno un contratto firmato se vogliono andarsene pagano la penale e sono liberi di fare ciò che vogliono,sono finiti i tempi di oddio poveri noi come facciamo,ora con Bellini siamo una potenza economica e poco mi curo di calciatori e ds poco contenti,la porta è sempre quella per chi non vuol rimanere.....


Marco R. 04 Giugno 2016 10:30

Anche per me, no Bellini no party . L'Ascolanità ?... E' nato qui è Ascolano punto. Steteve sereni. Se invece state nervosi per i vs inciucetti , intrallazzetti, ecc. ecc. sono c...i vostri e sapete beissimo dove andare...


simosbn74 04 Giugno 2016 16:54

C ha ragione Gigi la prossima settimana però è il caso che prendono qualche decisioni. Sennò fa prima a fa la tribuna che questi a decide


Marco Santarelli 04 Giugno 2016 18:30

Cacia ha detto che resta volentieri, ma vorrebbe come garanzia che non si ripeta una stagione come quella appena passata. Vorrebbe una società ambiziosa che possa allestire con un DS ed un allenatore all'altezza della categoria una squadra che possa puntare a qualcosa di importante. Se siamo una potenza economica non dovrebbe essere difficile essere in sintonia con lui.


asnkvola 04 Giugno 2016 18:59

Cacia appena è arrivato nel piceno disse calma,dobbiamo pensare ad una salvezza tranquilla,mo' che vo la serie A? Ancora salvezza tranquilla......


Tifoso di Porto San Giorgio 04 Giugno 2016 23:39

Secondo me Cacia da persona intelligente e prepata,,quale ha dimostrato di essere,decidera' di restare a prescindere-Si e'reso conto di essere entrato nel cuore del tifo Ascolano,dopo un inizio non certo brillante e non scevro di polemiche e contestazioni,e'diventato il ns beniamino.Alla sua non piu'tenera eta'chi glielo fa fare di rimettersi nuovamente in discussione quando qui da noi potrebbe tranquillamente chiudere la carriera e lasciare una traccia indelebile nella storia dell'Ascoli? E poi per chi ,Verona?Ascoli e'una piazza importante nella sfera calcistica nazionale non meno della scaligera e,se non ci si riuscira'il prossimo anno,tra due sara' sicuramente pronta per il salto di qualita'. Comunque sia Cacia deve rimanere insieme a Giorgi ,Lanni e Mengoni (gran bravo ragazzo che ho avuto il piacere di conoscere perche'residente a P.S.G.) .L'esperienza ed il carisma di questi signori servira' da collante e sprone per i nuovi arrivi e riferimento per quelli che saranno riconfermati.Un ultima considerazione:non avere fretta .per fare cassa,di dar via il baldo Orsolini perché se quest'anno vale 3,riconfermando le sue doti,l'anno prossimo ne puo' valere come minimo il doppio!


San Marco 05 Giugno 2016 20:24

Molto centrato l'articolo di Tifoso di Porto San Giorgio. Davvero complimenti. Sempre ForzaAscoli.


Algoritmo 05 Giugno 2016 22:14

W BELLINI M I SFASCISTI!


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni