TUTTO PRONTO PER L'ATTESO CONCERTO DEGLI "SWATCH STADIO TRIBUTE"

Redazione Picenotime

28 Dicembre 2012


Domenica 30 Dicembre 2012, alle ore 21.15, il teatro PalaFolli di Ascoli Piceno ospiterà il concerto degli "Swatch Stadio Tribute", formazione musicale che ripropone fedelmente i brani della band bolognese di Gaetano Curreri.

Nati nel Novembre 2011, gli Swatch sono musicisti di Ascoli e Fermo che si sono distinti per le numerose collaborazioni con diverse band del panorama musicale marchigiano. La formazione è costituita da Marco Baldassarri (batteria), Luca Marzo (voce), Sandro Capancioni (basso), Sandro Di Nino (chitarra) e Marco Paolini (tastiere e programmazione).

Gli Swatch giungono a questo debutto live dopo un 2012 ricco di soddisfazioni: i video di due celebri brani degli Stadio registrati dai musicisti piceni sono circolati su social network e youtube riscuotendo grande successo ed apprezzamenti anche del Fans Club Ufficiale. Gli stessi video sono stati visionati da Iaia De Capitani, manager della D&D Agenzia di spettacolo di Milano, che li ha voluti scritturare per il 2013. Iaia De Capitani è una delle personalità più importanti del panorama live dei concerti italiani (produttrice della PFM e docente di Area Sanremo) ed ha voluto puntare sugli Swatch convinta dal loro progetto.

Gli Swatch si propongono come Tribute Band e non cover band degli Stadio perchè sono inanzitutto fans di Gaetano Curreri e compagni, i quali hanno avuto modo di conoscere i musicisti piceni. Fabrizio Foschini, bassista, ha avuto modo di esprimere apprezzamenti sul lavoro degli Swatch ed il saxofonista degli Stadio, Andrea Poltronieri, ha espresso il desiderio di seguirli in alcune date del 2013.

Per Baldassarri, Marzo, Capancioni, Di Nino e Paolini la passione per il gruppo bolognese è divenuta attenzione pura alle sonorità e ricerca attenta nel riproporre il suono inconfondibile che nel corso di 30 anni di carriera ha significato una identificazione ed un "marchio di fabbrica" dello stile Stadio. Frutto di composizioni nate dalla mano sul pianoforte di Gaetano Curreri, per poi essere supportate dalla chitarra, ogni brano degli Stadio evidenzia la presenza di questi due strumenti messi in primo piano dalla fase di prototipo a quella di arrangiamento finale.

Gli Swatch hanno rispettato queste caratteristiche cercando di portare sul palco il suono degli Stadio, proponendo però, grazie alla regia ed al disegno luci di Leonardo Chittarini, uno spettacolo proprio, ricco di trovate sceniche e giochi di luce. L'intento del light designer Chittarini è quello di far "immergere" il pubblico nella poesia e nelle emozioni dei brani degli Stadio e, da parte loro, gli Swatch guideranno lo spettatore attraverso uno specifico tema che farà da filo conduttore a tutta la serata. Il tema di questo primo live degli Swatch è quello del tempo, non solo inteso come misurazione, arco temporale, momenti ed istanti, ma soprattutto il tempo come emozione, sentimento e poesia.

Lo spettacolo di Domenica 30 Dicembre è stato fortemente voluto dalla Compagnia dei Folli che ha messo a disposizione il PalaFolli teatro per le prove e l'allestimento dello spettacolo. La disponibilità del PalaFolli è l'ennesima riprova che nel nostro territorio esistono realtà che necessitano di spazi per i propri progetti e soprattutto di fiducia e incoraggiamento. Cosa che è stata recepita anche dal Comune di Ascoli Piceno che, nella persona del Sindaco Guido Castelli, ha concesso il patrocinio all'evento.

I biglietti del concerto sono ancora in vendita presso il PalaFolli teatro al prezzo di 10 euro. È possibile chiedere ulteriori informazioni allo 0736-352211 e al 340-3304327 oppure visitando i portali www.palafolli.it e www.stadiotribute.com.
PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni