Svolte di Popoli in chiaroscuro per i piloti del Gruppo Sportivo Ascoli

Redazione Picenotime

28 Luglio 2016

Nella 54esima Svolte di Popoli, settima prova del CIVM 2016, i piloti del Gruppo Sportivo AC Ascoli hanno vissuto un week end di gara dalla doppia faccia.

La cronoscalata ha vissuto la domenica di gara nell’incertezza meteo dopo gli scrosci di acqua del mattino che hanno reso estremamente delicata la scelta degli pneumatici soprattutto in gara 1.

Ne esce sicuramente soddisfatto Adriano Vellei che con la sua fida Gloria motorizzata Suzuki 1000 ha disputato una gara con i fiocchi conquistando la vittoria di classe, il 5° posto di gruppo E2SS nonché il decimo posto nella classifica assoluta sopravanzando molte vetture di cilindrata e potenza maggiore: ciliegina sulla torta il nuovo record di categoria stabilito in gara 2 con l’ottimo crono di 3’31”54.

Altrettanto positivo il risultato per Amedeo Pancotti che ha gareggiato con la BMW M5 nel gruppo E2SH. Il medico ascolano ha conseguito il secondo posto nella classe oltre 3000, abbassando il suo limite personale di ben sette secondi, e il quarto posto di gruppo che gli consente di incamerare punti preziosi per il campionato.

Dolenti note, invece, per Alessandro Gabrielli e Daniele Vellei. Gabrielli è stato afflitto in entrambe le manches di prova da problemi al cambio della sua Porsche GT3 Cup e non ha potuto prendere la necessaria confidenza con l’insidioso tracciato abruzzese dove non gareggiava dal 2002. Complice anche l’incertezza meteo si è convinto a non prendere il via in entrambe le manches di gara. Cercherà il riscatto nella tappa di campionato in programma a Gubbio il prossimo 21 Agosto.

Daniele Vellei, ha peccato d’inesperienza non trovando un set up soddisfacente della sua Gloria Kawasaki durante le prove del sabato e pur essendo alla seconda partecipazione non è riuscito a trovare il feeling giusto con la gara.. Domenica mattina ha deciso di non prendere parte alla gara viste anche le condizioni meteo che non infondevano molta sicurezza.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni