Guardia di Finanza, reclutamento allievi congiunti a ''vittime del dovere''

Redazione Picenotime

29 Luglio 2016

Sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica n. 55 del 12 luglio 2016 - 4^ Serie Speciale - è stata pubblicata la procedura di selezione per il reclutamento di 3 allievi finanzieri del contingente ordinario della Guardia di Finanza, riservata al coniuge ed ai figli superstiti, nonché ai fratelli o alle sorelle, qualora unici superstiti, del personale delle Forze di Polizia, deceduto o reso permanentemente invalido al servizio, con invalidità non inferiore all’80% della capacità lavorativa.

Possono partecipare i cittadini italiani, donne e uomini, che alla scadenza del termine per la presentazione della domanda, abbiano compiuto il 18° anno di età, non abbiano superato il giorno di compimento del 26° anno di età e siano in possesso del diploma di istruzione secondaria di primo grado.

Le domande di partecipazione devono essere compilate esclusivamente mediante la procedura informatica disponibile sul sito www.gdf.gov.it – area “Concorsi Online”,

seguendo le istruzioni del sistema automatizzato.

Il termine ultimo per la presentazione delle domande è l’11 agosto 2016. I vincitori della procedura saranno ammessi al corso di formazione in qualità di allievi finanzieri.

Ulteriori informazioni sul reclutamento sono disponibili sul sito internet del Corpo: www.gdf.gov.it.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni