''Nazioni a Tavola'': Ascoli Piceno protagonista con Norcia e Andria

Redazione Picenotime

01 Agosto 2016

La città di Ascoli Piceno, assieme a Norcia e Andria, sarà protagonista della prima edizione di “Nazioni a Tavola”: cinque giorni tra sapori, tradizioni, viaggi, turismo, musica e cultura per abbracciare Asia, America ed Europa. La kermesse, che andrà in scena proprio a Norcia dal 3 al 7 agosto prossimi, coinvolgerà in prima linea il capoluogo ascolano, con le sue eccellenze enogastronomiche, culturali e folkloristiche. La manifestazione, concepita come un innovativo contenitore multiculturale dallo spirito aggregante per favorire lo scambio e l’integrazione tra le popolazioni, vedrà la diretta partecipazione della città di Ascoli Piceno, attraverso il patrocinio del Comune e il coinvolgimento operativo di Tipico Ascoli, Rural Experience e Piceno on the Road.

Nazioni a Tavola è stata ideato e realizzato da Spoleto Pro Events e gemellato con Italian Festival Week di Dubai, con il patrocinio dei Comuni di Andria, Norcia e Ascoli Piceno e la collaborazione delle Camere di Commercio degli Emirati Arabi, Croazia, Brasile, Irlanda, Messico e Cina. Cinque giorni di esposizioni, degustazioni e incontri con partner esteri per l’avvio di rapporti commerciali incentrati sull’export: nel padiglione dedicato alle aziende marchigiane, umbre e pugliesi, ci sarà la possibilità di promuovere e vendere i prodotti locali e si svolgeranno incontri “be to be” con le delegazioni di buyer selezionate dalle camere di commercio e con i direttori commerciali delle ambasciate degli Emirati Arabi, Messico, Cina, Croazia, Brasile e Irlanda. Previsto anche un “Villaggio Enogastronomico” in cui la città di Ascoli Piceno proporrà i piatti tipici ai turisti presenti alla manifestazione.

Nazioni a Tavola è un progetto ambizioso e coraggioso – spiegano Paolo Crescenzi, fondatore del progetto Tipico Ascoli, Andrea Lattanzi di Rural Experience e Marco Cittadini di Piceno on the road - ideato come un’autentica full immersion volta ad arricchire il proprio bagaglio di conoscenze e a divulgare e promuovere la cultura in tutte le sue sfaccettature. Il viaggio, la letteratura, gli usi e i costumi uniti al cibo, sono elementi che portano alla conoscenza di una comunità in maniera completa. Questi sono anche gli elementi fondamentali delle nostre associazioni per la valorizzazione di questa splendida città. Saranno cinque giorni utili per superare le barriere e i pregiudizi che troppo spesso fermano la nostra curiosità di saperne di più e per valorizzare in modo strategico il capoluogo piceno e le sue eccellenze enogastronomiche. Crediamo molto in questo evento, che darà la possibilità di promuovere al meglio il nostro territorio in un contesto internazionale di grande rilevanza”.

Durante la manifestazione, Tipico Ascoli, Rural Experience e Piceno on the road cureranno l’info-point del Comune di Ascoli Piceno, lo stand per la degustazione e la vendita dei prodotti del territorio e l'area Food, dove ogni giorno si potranno assaporare i piatti tipici proposti dallo chef Emilio Pasqualini del ristorante Picchio d’Oro, i fritti ascolani di Eccellenze Ascolane, le Birre del Birrificio le Fate e i vini dell’azienda vitivinicola Ciù Ciù. “Un ruolo importante sarà svolto dai nostri main sponsor – ricordano - il Caseificio Caci, il Salumificio Ciriaci, l’azienda vitivinicola Ciù Ciù, dall’azienda Bibite Paoletti e dall’azienda agricola Conca D'oro. Grazie a loro continuiamo nella nostra sfida: valorizzare il territorio, l’arte e la cultura per promuovere le tipicità ascolane e picene, aprendo all’Italia, all’Europa e al mondo i confini di questa nostra piccola ma incantevole realtà”.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni