LA SATIRA NON TIRA? A PUNGERE CI PENSANO "GLI SGOMMATI"

Redazione Picenotime

06 Ottobre 2012


È sempre più dura fare satira politica in Italia? Ci vuole una bella faccia di gomma per non aver paura di colpire quel potente o quell'onorevole? Niente paura, con gli Sgommati (prodotto da Palomar con la regia di Pietro Jona) nessun personaggio dell'Italia che conta può dormire sonni tranquilli...

In onda su Sky Uno dal Gennaio 2011 (con repliche sul canale Cielo), il programma satirico che non supera mai i 10 minuti di durata sta ottenendo un incredibile mole di consensi, convincendo sia giovani che anziani.

Merito dei simpaticissimi pupazzi di lattice che hanno le stesse sembianze di personaggi famosi (soprattutto politici), animati in maniera bizzarra e coinvolgente con le voci di bravissimi imitatori. Una satira pungente, trasversale, per certi versi costruttiva, che non fa sconti a nessuno e che spesso mette in scena quello che pensa (ma non dice) la stragrande maggioranza degli italiani.

I personaggi più simpatici e costantemente messi nel mirino? Silvio Berlusconi su tutti, seguito da Umberto Bossi, Pierluigi Bersani, Gianfranco Fini, Ignazio La Russa, Nichi Vendola, Matteo Renzi, Pierferdinando Casini, Daniela Santanchè, Antonio di Pietro e le new entry Mario Monti, Elsa Fornero e Anna Maria Cancellieri.

Ma non si salvano neanche personaggi dello sport come Antonio Cassano, Aldo Biscardi e Beppe Bergomi, per non parlare di potenti mondiali come Barack Obama, Angela Merkel e Vladimir Putin. E per non farsi mancare proprio nulla, anche una bella parodia di sua Santità Benedetto XVI...
PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni