Castelli: “Ascoli-Cesena non si disputerà. Verifiche tecniche precauzionali al Del Duca”

Redazione Picenotime

30 Agosto 2016

Stadio ''Del Duca'' - Ascoli Piceno

Questa mattina alle ore 11, presso la Prefettura di Ascoli Piceno, si è tenuta una riunione della Commissione di vigilanza dei locali di pubblico spettacolo. Un incontro formale convocato specificatamente all'esito della riunione del Gos di ieri che chiedeva, vista la situazione complessiva che sta vivendo la città dopo il terremoto, una valutazione dello stadio "Del Duca" alla luce della partita Ascoli-Cesena da disputare domenica prossima. La commissione ha svolto un'ispezione e ha richiesto, a titolo puramente precauzionale, di verificare alcuni elementi portanti della Curva Sud.

"La commissione non ha espresso una valutazione negativa circa la curva stessa - ha dichiarato il sindaco Guido Castelli - ma ha ritenuto di dover disporre delle prove tecniche proprio per far sì che, anche in presenza dello sciame sismico, possa essere certificata e confermata la piena congruità del nostro impianto sportivo. Di fronte alle tremende circostanze che hanno scosso il nostro territorio, penso che la prudenza non sia mai troppa". Queste prove verranno effettuate già a partire da domani e gli esiti saranno consegnati nei giorni a venire alla Commissione di pubblico spettacolo che già nella prossima settimana ne prenderà atto.

"E' evidente quindi che la partita di domenica prossima Ascoli-Cesena non si disputerà  - ha evidenziato Castelli - proprio perchè, a titolo meramente precauzionale, sono state richieste verifiche che è nell'interesse di tutti condurre con la massima attenzione e speditezza. Sarà fissata una nuova riunione della Commissione di pubblico spettacolo nella prossima settimana per valutare le risultanze che saranno svolte a cura del Comune di Ascoli Piceno".


© Riproduzione riservata

Commenti (27)

Zac 28 30 Agosto 2016 16:17

Neanche a porte chiuse?


andrea 30 Agosto 2016 16:19

caro sindaco ma quale titolo precauzinale, se non c'erano problemi la commissione che ha svolto il sopralluogo non chiedeva di verificare alcuni elementi portanti della Curva Sud e la partita non veniva rinviata
in curva sud ci sono crepe larghe dieci centimeri sui gradoni ben visibili cadono calcinacci, cosa altro deve succedere qualche traged? ci si fanno affluire migliaia di persone come niente fosse è una cosa assurda. la curva andava chiusa da tempo


tiziano 30 Agosto 2016 16:36

decisione saggia, dalla gara con la Spal tutti in curva Nord


gabrio 30 Agosto 2016 17:09

A porte chiuse almeno pur di giocare no?


L'ASCULA' 30 Agosto 2016 17:09

Due anni fa quando si virò sulla ricostruzione della tribuna Est si disse che la Sud era apposto.....mah.
FORZA PICCHIO.


San Marco 30 Agosto 2016 17:14

Aspettiamo cosa ci dicono i tenici dopo le appropriate verifiche e poi troveremo le soluzioni migliori che a mio avviso potrebbero essere: A) Spostare i tifosi dalla Curva Sud alla Nord e lasciare alla tifoseria ospite i distinti della sud, B) sistemare la Curva Sud nei distinti a fianco alla stessa. Tutto cio' in attesa che venga sistemata la nuova tribuna coperta dove per questo anno, una volta terminata ( dicono x Dicembre ), potrebbero prendere posto i Tifosi della Sud. Sono pero' convinto che i tecnici daranno il nulla osta x l'agibilita' . Sempre ForzaAscoli.


ripano 30 Agosto 2016 17:24

io credo che la struttura sia solida, il problema sono i calcinacci e comunque il deflusso nel caso di forte scossa.... considerando tutte le scale da farsi


Paolo65 30 Agosto 2016 17:34

Zac28 x che dovremo giocare a porte chiuse?


asnkvola 30 Agosto 2016 17:39

Ma fatemi capire,non si può giocare o a Teramo o a San Benedetto o ad Ancona?


picchio 30 Agosto 2016 17:42

è giusto che non si giochi a mio avviso.
una partita di pallone può attendere.


franco sicily 30 Agosto 2016 18:14

Se è come dice andrea non sarà una cosa momentanea quindi giochiamola in campo neutro forza ascoli saluti a tutti gli ascolani


franco sicily 30 Agosto 2016 18:14

Se è come dice andrea non sarà una cosa momentanea quindi giochiamola in campo neutro forza ascoli saluti a tutti gli ascolani


matteo 30 Agosto 2016 18:52

La curva sud va chiusa e demolita per ricostruirla se pensate che le famiglie possano tornare su quei gradoni che si sgretolano da soli sbagliate il terremoto ha lasciato il segno


mimmo 30 Agosto 2016 19:12

Da questa situazione ne usciremo sicuramente penalizzati...........


stè 30 Agosto 2016 20:24

ma perchè non si potrebbe invertire i campi, giocare a cesena e poi a ferrara?


simona 30 Agosto 2016 20:50

sono abbonata da dieci anni in curva ma non ci torno faccio fatica a dormire la notte figuriamoci stare in mezzo alla calca col terrore che possa arrivare una scossa di terremoto la curva cade a pezzi già da sola va chiusa per sempre e ricostruita


sarò sempre del settembre 30 Agosto 2016 20:59

Invece da come si legge sarà solo per la partita col Cesena. La sicurezza prima di tutto. L'unico rammarico è che il Cesena visto ieri non è ancora in forma.


albardialbissola 30 Agosto 2016 21:10

Forse sbaglierò a pensare male ma....si sta tentando di far rientrare una struttura già fatiscente e precaria nei fondi destinati al terremoto


Ascoli ieri oggi domani 30 Agosto 2016 21:18

Ripeteto : costruire un nuovo stadio a campolungo da 15mila posti tipo quello di Terrramo ed intitolarlo a Costantino. Costerebbe molto meno che ristrutturare il Del duca ma voi abitanti di Ascoli siete autarchici, compreso Castelli. Dovete pensare anche a noi tifosi che veniamo da fuori ed allo stadio siamo piu' della meta'!!! Cmq forza Ascoli Picchio e se Delduca deve essere almeno fate presto altrimenti qui si perdono due/tre anni.


MAURIZIO 30 Agosto 2016 22:06

È GIUSTO COSI,ERA DA FARE TRIBUNA E CURVE PER LA SICUREZZA ASCOLI DRVE GIOCARE IN CASA NON FUORI DISTRETTO FORZA PICCHIO


Paolo65 30 Agosto 2016 22:11

Il del duca stà bene dove si trova , gli stadi decentrati dalla città sono un flop.


sarò sempre del settembre 30 Agosto 2016 22:19

Hanno proposto al Cesena l'inversione di campo ma ha rifiutato. Te credo, il Cesena visto ieri è ancora molto in ritardo.


FORZAPICCHIO 30 Agosto 2016 22:30

Ottima mossa strategica....bravo Castelli!!! Le partite si recuperano....FORZAPICCHIOOOOO!!!


PIETRO 30 Agosto 2016 22:43

Giocare a Cesena?Ossia fare all'incontrario??Grazie


JJ 31 Agosto 2016 10:08

Due considerazioni:
1) Con la Spal, l asituazione sarà cambiata? Credo proprio di no.
2) Si suggerisce di andare in curva Nord. Perchè sta messa meglio della Sud? A parte la pittura dei gradoni, credo proprio di no.

Come la vedo male con questo stadio.... già prevedo che Società e Comune cominceranno a riprendersi a sberle per le responsabilità.


Marco R, 31 Agosto 2016 11:35

E' l'occasione buona per rifare lo stadio, auspico accordo tra comune e societa' , siamo ottimisti. Io ho fatto l'abb. ma anche a costo di fare solo da sponsor , allo stato attuale delle cose non credo mettero' piede al Del Duca.
Saluti


REZA 31 Agosto 2016 12:20

Ma perche cesena ha rifiutato inversione del campo si vede che siamo in italia ma non devono decidere li organi incompetenza . in questi casi deve essere obbligatorio inversione di campo no che cesena decide . ma che maniera e.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni