Gruppo Sportivo AC Ascoli Piceno, a Gubbio tutti i piloti a podio

Redazione Picenotime

31 Agosto 2016

Week end positivo quello della Gubbio–Madonna della Cima, nona prova del Campionato Italiano Velocità Montagna, per i piloti del Gruppo Sportivo AC Ascoli Piceno.

Nella gara di contorno riservata alle auto storiche, si è ben distinto Emidio Romoli che con la sua Fiat Giannini ha dominato la propria classe Silhouette 700 finendo addirittura 7° assoluto nel terzo raggruppamento.

Nel Trofeo Green Hybrid Cup, che si disputa con vetture Kia Venga alimentate a GPL, il nostro Pasqualino Amodeo ha conseguito la terza posizione dopo una lotta al centesimo di secondo con gli irriducibili avversari. L’ avvocato volante ora si trova al terzo posto in classifica generale e si giocherà tutte le sue carte negli ultimi due appuntamenti previsti a Erice e Pedavena.

Nel raggruppamento delle splendide Gran Turismo era in gara Alessandro Gabrielli con la Porsche 991 GT3 Cup assistita da Danny Racing. Gabrielli ha cercato di limitare lo strapotere Ferrari ma contro le 458 Challenge di Gaetani e Ragazzi c’è stato poco da fare e si è dovuto accontentare del terzo posto di classe risultando comunque il più veloce tra le Porsche in gara.

Tra le vetture monoposto del gruppo E2SS si è ben comportato Daniele Vellei a bordo della sua Gloria C8P motorizzata Kawasaki. Il giovane pilota è andato in continua progressione sia in prova che in gara e, apportando continue modifiche alla vettura, ha raggiunto la terza posizione nella classe 1600.

Ora, terminata la prima fase, il Campionato Italiano vivrà le 3 gare finali con punteggio a coefficiente maggiorato e diversi titoli ancora in bilico per l’assegnazione.

Si inizia a Erice il 18 Settembre per proseguire poi con la Coppa Nissena il 25 Settembre e la Pedavena – Croce D’Aune il 9 Ottobre.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni