Serie D, scatta una nuova intensa stagione per l'Ascoli Basket

Redazione Picenotime

07 Ottobre 2016

Con ancora negli occhi il risultato della brillante salvezza raggiunta in Serie C la scorsa stagione ci si tuffa in questa nuova avventura nel mondo dei "senior", di nuovo con un roster giovanissimo pieno di sfide e scommesse interessanti.

Se nel settore giovanile con il nuovo progetto UBT United basketball Teams ci sono state tante novità non da meno è il mondo della prima squadra. Lo staff di questa stagione si avvale nuovamente del lavoro del tecnico Mauro Corradetti e del preparatore fisico Guido De Vincentis.

New entry coach Filipe Talaia, alla prima stagione in Italia dopo aver maturato esperienza nel natio Portogallo anche come scout per le squadre nazionali giovanili; infine la figura di Daniele Aniello fungerà da coordinatore tecnico del team.

Confermato lo staff dirigenziale con Banson e Santini come figurare fondamentali e l´importantissimo lavoro di Cavatrunci e del presidente "Towers" Prevignano.

Passiamo ai ragazzi: non si abbandona il progetto Italian Prep Academy ed in questa stagione i protagonisti sono il confermato Calvin Tse ( giovane under già protagonista di ottime gare in C nello scorso campionato), Jamie Furlog (estroso playmaker diciottoenne), Ayman Hafiz (guardia britannica alla prima esperienza fuori dal suo paese) e Geroge Crosby ( giovane 1-2 già protagonsta due anni fa di una buona seconda parte di stagione ad Amandola).

Infine, ciliegina sulla torta, ha deciso di sposare il progetto anche Camacho De Sa Nuno, talentuosa ala del 1997 nazionale portoghese che ha chiuso gli scorsi europei U20 con sette punti di media ed ha vestito la casacca del suo paese anche con under 16 e under 18.

I ragazzi locali saranno come sempre un punto di forza importante del roster. In attesa del possibile rientro della chioccia Mattei, al momento ai box per un fastidioso infortunio, il nucleo dei ragazzi della cantera è giovanissimo e interessante con alcuni rgazzi che hanno gia maturato parecchia esperienza nei campionati senior negli anni scorsi.

Il ventenne Federico Belardinelli capitanerà infatti un gruppone u20 formato da Galieni, Ferranti, Di Silvestro, Travaglini, Cosenza, Makanju e Gjergji (in presitito dai cugini della Sambenedettese),tutti ragazzi pronti a rotazione ad essere protagonisti sia nel campionato giovanile che senior.

Sempre nella categoria "under" a dar man forte al reparto esterni ci saranno le guardie Pacelli e Magheri; mentre hanno deciso di sposare la causa e collaborare con la società come giocatori e non solo i classe ´90 Mariani e Cataldi.

Primo impegno sara Sabato 8 Ottobre, quando il Recanati farà visita al Palabasket e proverà a strappare due punti ai bianconeri che sperano di mantenere la "tradizione" dello scorso campionato quando l´impianto di via Spalvieri è stato un fortino quasi inviolabile.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni