Sordapicena San Benedetto, grande festa per gemellaggio con Società Silenziosa Ticinese

Redazione Picenotime

13 Ottobre 2016

Si è concluso con una grande festa il gemellaggio sportivo organizzato dalla Sordapicena San Benedetto con la città svizzera di Lugano. 

La comitiva rivierasca, infatti, si è recata in territorio elvetico per uno scambio calcistico e culturale con la Società Silenziosa Ticinese dei Sordi contro i quali hanno disputato anche un’amichevole di calcio a cinque riservato alla categoria Over 35. La gara è stata un’occasione per festeggiare insieme, ma per onor di cronaca bisogna dire che i sambenedettesi hanno vinto 4-3 con doppietta di Subrani e marcature singole di De Angelis e Merlini. 

Questa la formazione schierata nell’amichevole contro la formazione svizzera che si è disputata a Bizzarone, in provincia di Como, a pochi passi dal territorio elvetico. Stefano Subrani, Denis Mangiola, Fausto Lucidi, Costantino Merlini. Pierluigi Zilli, Silvano Barchetta e Adriano De Angelis. 

La delegazione, che era guidata dal presidente della Sordapicena Fausto Lucidi, ha visitato anche le città di Como e Lugano prima di lasciare, dopo un’allegra festa finale, la Svizzera per far rientro a casa.

 


 

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni