Monticelli, Castelli: “Tanta paura ma siamo subito tornati in campo per recupero con Chieti”

Redazione Picenotime

31 Ottobre 2016

Francesco Castelli

Nella mattinata di oggi il Monticelli ha svolto regolare allenamento in vista del recupero della partita di Mercoledì 2 Novembre contro il Chieti (calcio d'inizio alle ore 14:30 a Sant'Egidio alla Vibrata9. A parlare è stato il direttore generale Francesco Castelli che ha spiegato il momento della squadra tra la paura per il terremoto, la partita rinviata ieri contro il Matelica e il match con il Chieti.

Ieri mattina la paura è stata tanta, i ragazzi si sono ritrovati al campo e, dopo aver pranzato insieme, hanno svolto allenamento - ha detto Castelli -. Stiamo cercando di tornare alla normalità e di non farli pensare a quanto sta accadendo, anche se non è semplice. Il recupero con il Chieti non arriva certo in un momento facile e, anche se vengono da otto sconfitte consecutive, saranno aggressivi e agguerriti come abbiamo sperimentato nei primi 45 minuti nella partita rinviata. Non abbiamo ancora idea di quando sarà possibile recuperare la partita con il Matelica; la Lega ci proporrà una data e poi starà a noi trovare un campo vista la difficoltà stagionale di giocare al "Del Duca." Stiamo venendo incontro ai nostri tifosi e faremo di tutto per farli essere presenti a Sant’Egidio mercoledì. I ragazzi sotto ai 14 anni non pagheranno mentre per gli altri il biglietto costerà solo cinque euro. Abbiamo bisogno di tutti per sostenere il Monticelli”.








© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni