Del Duca, Castelli: “Condivisione e collaborazione con Ascoli Picchio per tribuna mobile”

Redazione Picenotime

12 Novembre 2016

Guido Castelli - Andrea Cardinaletti

Il sindaco di Ascoli Piceno Guido Castelli e l'amministratore unico dell'Ascoli Picchio Andrea Cardinaletti hanno condiviso la necessità di approfondire sotto ogni aspetto la proposta del club di Corso Vittorio Emanuele di realizzare una tribuna mobile in tubi d'acciaio che possa prendere il posto della Curva Sud dello stadio "Del Duca" dopo i problemi accusati a seguito della scossa di terremoto del 30 Ottobre.

"Ci siamo incontrati in un clima di buona collaborazione - dice il sindaco Guido Castelli -. Ci sono stati forniti gli elaborati che l'ingegner Everard Weldon ha iniziato a valutare in maniera tale che ci possa essere una condivisione anche degli altri soggetti istituzionalmente deputati a validare queste ipotesi". Il Comune di Ascoli Piceno ha apprezzato questa iniziativa dell'Ascoli Picchio e si è messo subito a disposizione per misurarne la praticabilità che deve tener conto di almeno due fattori: "Il primo è rappresentato dal fatto - aggiunge Castelli - che Lunedì 14 Novembre ci saranno le prove di carico sia statiche che dinamiche che riguarderanno l'intero stadio, soprattutto ai fini della possibilità di accedere con sicurezza allo spazio su cui poi dovrebbe essere montata la tribuna mobile". In tal senso "è necessario - sottolinea ancora il primo cittadino - che si possano usare i tornelli della curva sud. Questo è un aspetto molto importante, le misure di sicurezza dovranno riguardare i meccanismi di accesso e di deflusso cui necessariamente la Commissione di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo dà una grandissima rilevanza. L'Ascoli Picchio ha avuto comunque l'avvedutezza di predisporre soluzioni alternative".

Il secondo fattore riguarda tutti gli elaborati, ispirati anche dai tecnici della Commissione Impianti del Coni, che dovranno necessariamente corrispondere agli standard di sicurezza richiesti. "Tra due giorni inizieranno le prove di carico - prosegue Castelli -. Si cercherà di farle nella maniera più celere in modo da validare le varie ipotesi che sono state elaborate a sostegno di questa tribuna sotto la Sud che, tra l'altro, darebbe ai tifosi la possibilità di incitare la propria squadra in una posizione privilegiata a ridosso della porta. Sottolineo nuovamente il clima di collaborazione con l'Ascoli Picchio - chiosa il sindaco  -. Mi fa piacere interagire positivamente in un momento in cui il sisma ha purtroppo prodotto tante lesioni ed altrettante problematiche". 


© Riproduzione riservata

Commenti (7)

MIRKO 12 Novembre 2016 13:40

Non so se il settore provvisorio sarà accettato dagli organi competenti a valutare la sicurezza e se quindi si farà, però già il fatto che ci sia questa attenzione da parte delle istituzioni verso i tifosi fa onore al nostro Sindaco che con tutti i problemi post terremoto che ha la città non lascia indietro nessuno, neanche 3000 tifosi! Grande Sindaco! Come ho già detto in altri post, grande segno di rispetto nei confronti degli abbonati e di tutti i tifosi ascolani anche da parte della società. Bellini poteva benissimo dire andiamo a giocare in campo neutro invece di buttare 150 000 euro per farci rimanere ad Ascoli. Avanti così, questa sinergia può fare solo il bene dell'Ascoli...


Darius 12 Novembre 2016 14:10

Avanti così!'


Giuseppe da Cagliari 12 Novembre 2016 14:26

Ottima sinergia tra le parti qui a Cagliari il Sant'Elia e fatiscente hanno fatto le curve di tubi a ridosso del campo e costruito gli ingressi in sicurezza passando sotto alle vecchie curve in cemento armato anzi hanno montato anche i seggiolini che sicuramente a noi essendo provvisorio non servono.


albardialbissola 12 Novembre 2016 14:34

Ci mancherebbe solo che il comune non fosse disponibile...è loro responsabilità lo stadio mentre paga tutto bellini...nuovamente grazie presidente


Algoritmo 12 Novembre 2016 14:47

Bene ottima la proposta della Società di
fare una Tribuna Mobile Curva Sud per
tifosi di Curva Sud ma tifosi dei Distinti
Sud Ovest possono andare nei Distinti
Nord Ovest con tifosi ospiti nei Distinti
Nord Est senza nessun ulteriore costo
anzi minore con una tribuna mobile più
piccola e migliore agibilità del pubblico.


Massi70 13 Novembre 2016 07:27

Con la curva mobile finalmente siamo vicini al campo di gioco, come negli stadi inglesi.Chissa se da questa soluzione emergenziale possa nascere un idea per il Del Duca del futuro. A me l'idea di avere degli spalti attaccati al campo é sempre piaciuta. Una tifoseria calda come la nostra merita si stare anche fisicamente vicino ai giocatori.E poi così le azioni si vivono ancora più intensamente. Bene !


Ceascu 13 Novembre 2016 13:00

Bellini sei un grande ,se non fosse per te eravamo fuori dai giochi.Grazie


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni