Moto3, Fenati torna in sella ed ottiene il miglior tempo nei test a Jerez

Redazione Picenotime

16 Novembre 2016

Romano Fenati (Gpone.com)

Primo giorno di test concluso per Moto3 e Moto2 a Jerez de la Frontera. I piloti, come sottolinea il portale Gpone.com, hanno potuto usufruire di una giornata soleggiata, e nonostante alcuni abbiano deciso di non utilizzare il trasponder sulla propria moto, gli spunti e le sorprese non sono mancati.

Partendo dalla Moto3, la prima notizia è senza dubbio Romano Fenati. Il 20enne ascolano infatti pare non aver patito per nulla né il periodo di stop né il cambio di casa (da KTM a Honda), risultando a fine giornata il migliore con il tempo di 1’46”930. Il primo inseguitore dell’alfiere del team Ongetta è un altro italiano al debutto con il nuovo team, ovvero Enea Bastianini, distanziato di 0.214 millesimi dalla testa, mentre Bo Bendsneyder chiude la top 3.

In quarta posizione troviamo Jorge Martin con la Honda del team Gresini, che precede il compagno Fabio Di Giannantonio, distanziato di mezzo secondo da Fenati, e Niccolò Antonelli, alle prese con le prime tornate con la KTM del team Ajo. Alle spalle del cattolichino Albert Arenas ed Aron Canet, che precede Andrea Migno, impegnato nella ricerca del miglior set up più che in quella del miglior crono.

Più staccati gli altri italiani, ovvero Marco Bezzecchi ed Alessandro Del Bianco. Assente Nicolò Bulega, alle prese con la ripresa dall’infortunio patito in Malesia. 


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni