Ascoli-Perugia, Ingrifati e Curva Nord: ''O tutti a casa o partiamo lo stesso''

Redazione Picenotime

18 Novembre 2016

Di seguito il comunicato ufficiale pubblicato sulla propria pagina Facebook dagli "Ingrifati", uno dei tre gruppi ultras della Curva Nord del "Renato Curi" di Perugia, in merito alla disputa del match con l'Ascoli Picchio in programma Domenica 20 Novembre alle ore 15 al "Del Duca". 

"Tutti parlano, nessuno decide...ora parliamo e decidiamo per noi! Non si puo più tacere su quello che riguarda la partita Ascoli-Perugia! 24 ore prima dalla disputa ancora non era stata decisa la sede, tra i "botta e risposta" di Ascoli, S. Benedetto e Pescara. Ad ora la gara è posticipata a domenica ed il teatrino è ritornata ad Ascoli, che deve ancora decidere se sarà a porte aperte, chiuse, solo con abbonati e solo 300 ospiti...una barzelletta!!! Siamo stufi di essere presi in giro, stufi della vostra totale incompetenza! Nessuno sembra più in grado di organizzare una partita di calcio! Bastava solo un po' di buon senso invertendo le gare, ma l'unica cosa che sanno fare bene è solo reprimere! vergogna!!! La nostra decisione è questa...se la gara è chiusa per tutti , tutti a casa. Se invece è vietata per noi ospiti, partiamo lo stesso con l'obbiettivo di sostenere la nostra squadra anche da fuori ed invitiamo la tifoseria a seguire la decisione dei gruppi organizzati della nord".




© Riproduzione riservata

Commenti (17)

Gstar 18 Novembre 2016 20:51

Quello che è giusto, è giusto..siccome è aperta l'asta a chi spara la cazzata più grossa, bisogna sorbirci pure quella dei Baci Perugini, che giustamente se non vengono in Ascoli si sentono male....ma per picere....il vostro comunicato mi ricorda un po' la canzone di Vasco "Asilo Republic": "I bambini dell'asilo....stanno facendo casino....ci vuole qualcosa per tenerli impegnati....ci vuole un dolcino....ci vuole uno spino....ci vuole un dolcino....ci vuole uno spino...."
Facete li brav..... WLF!


roberto 18 Novembre 2016 22:46

Alla gara della stupidità mancavano solo loro.
Ora non so a chi assegnare il primo premio , se a loro o ai rangers di Pescara.


Algoritmo 18 Novembre 2016 22:47

Il Del Duca a porte chiuse penalizza
l'Ascoli Picchio del supporto di migliaia
e migliaia di tifosi e le poche centinaia
di perugini si lamentano pure,ridicoli!


Il marchese del grillo 19 Novembre 2016 00:23

R I D I C O L I S S I M I..... Voi e ZINGARISSIMI gli altri.. NOI SIAMO L'ASCOLI e voi non siete un CAXXXO...!!!


stevepg 19 Novembre 2016 01:06

Care Olive Ascolane ma di che parlate? Noi seguiamo la squadra sempre e ovunque a differenza di voi 4 gatti in trasferta...
Che il vostro stadio fosse inagibile lo si sapeva da circa un mese, è ridicolo a 24 ore dal fischio d'inizio nessuno sà la città la data e l'ora della partita. Invece di prendervela con noi prendetevela con le città che non ci hanno voluto ospitare e non hanno avuto rispetto per le zone colpite dal terremoto.
Stando alle ultime notizie si gioca da voi a porte chiuse.
Tristezza infinita...


ROZZI PER SEMPRE 19 Novembre 2016 07:33

Davvero ridicoli! Grande Gstar, citazione di Vasco più che azzeccata!


MARCO DEL REGIO V 19 Novembre 2016 11:00

Caro stevepg credo che si debba sempre pesare il seguito di tifosi con il bacino di utenza e l'estensione territoriale. L'anno scorso in casa noi ad Ascoli abbiamo avuto mediamente 6575 spettatori, voi a Perugia 9243. Certo sono 2700 in più, ma voi già solo con la città siete più del triplo di noi...quindi tira tu le debite conclusioni su chi segue di più la propria squadra. Non ho i dati delle trasferte ma ho quelli deggli abbonamenti: voi 6800 abbonati mentre noi 3810 ma ripeto noi siamo tre volte meno sia come città che come provincia. Ti do ragione sulla solidarietà solo a parole o striscioni.


Marco R. 19 Novembre 2016 11:17

le esternazioni di cioccolatini e zingarelii ci fanno capire dello spessore dei ns. ultras. steve pg da quello che scrivi mi sembri più intelligente dei redattori del comunicato anche se non ci vuole molto.


Fabio 19 Novembre 2016 11:24

caro Steven Spielberg...in quanto a trasferte vi subbissiamo...sempre più numerosi di voi..


Toscano DOC 19 Novembre 2016 12:41

Bravo Marco! E inoltre, per compensare il bacino di utenza, vorrei vedere se loro hanno tifosi non originari dell'Umbria come invece abbiamo noi (tra i quali il sottoscritto) più o meno in tutta Italia!


Asia2015AP 19 Novembre 2016 12:48

Caro Stevepg appunto perché nessuno non ha avuto rispetto x le zone colpite dal terremoto NOI siamo la parte lesa di tutta questa storia quindi COSA CAVOLO AVETE DA RIDIRE E DA VERGOGNARVI CON NOI???COSA ABBIAMO DA FARE SE PRIMA SAN BENEDETTO E POI PESCARA CI HANNO DETTO NOI NON VI VOGLIAMO??? E VOI PERUGINI CHE DITE DELL'INVERSIONE DEL CAMPO QUANDO È STATA LA VOSTRA STESSA SOCIETÀ A DIRE NO AL CURI NON SI GIOCA...MA FATECI IL PIACERE!!! ABBIAMO CHIESTO DI POSTICIPARLA A LUNEDÌ IN MODO TALE DA FAR FINIRE LE PROVE DI CARICO DELLO STADIO X FARCI E FARVI ASSISTERE ALLA PARTITA E IL VOSTRO PRESIDENTE CHE DICE?: NO DI LUNEDÌ SERA NON SI PUÒ PERCHÉ TROPPO FREDDO E I NOSTRI GIOCATORI POSSONO FARSI MALE!!! QUINDI VOI RIPRENDETE A GIOCARE A MARZO A SENTIR PARLARE IL VOSTRO PADRON AHAHAHAHAHAHHA.....FARESTE MOLTO MEGLIO E PIÙ BELLA FIGURA A STARVI TUTTI QUANTI MUTI E A VERGOGNARVI PIÙ DI VOI CHE DEI NOSTRI PROBLEMI...POI DOPO GLI STRISCIONI DI SOLIDARIETÀ NON SPRECATELI X FAR VEDERE QUANTO SIETE BRAVI USATELI PER PULIRVI IL SEDERE E PER PULIRE LE VOSTRE DONNE CAGNE APPENA HANNO FINITO LA MARCHETTA CON NOI.....PERUGINI, PESCARESI,PESCIARI GRAZIE X LA VOSTRA SOLIDARIETÀ SPERIAMO DI POTERVI RICAMBIARE IL FAVORE UN GIORNO....FORZA PICCHIO SEMPRE E COMUNQUE


sarò sempre del settembre 19 Novembre 2016 13:06

Ma che stai a di' stevepg. Noi presenti in tutte le trasferte. Mille a Frosinone altrettanti a Cesena l'anno scorso, più di cento a Trapani etc etc. Ti sembrano pochi per una città di 50 mila abitanti? Statte zitto che è meglio. Per il resto sono d'accordo. Dimenticavo.....noi lottiamo per la salvezza e non per i playoff come voi...


Giuseppe da cagliari 19 Novembre 2016 13:29

Grande ASIA2015AP condivido quello che hai esternato.
Noi siamo del PICCHIO siamo in tutta Italia e non solo in PG.
Tutti buonisti a parole ma a fatti tutti hanno fatto figura di m......non voglio dire a buon rendere perché significherebbe volervi molto male. Ha Buon intenditore poche parole.


SKYFO 19 Novembre 2016 15:55

evitiamo di "abboccare" all'amo di coloro che risultano i veri INCOMPETENTI in tutta questa vicenda: i vari Prefetti e Questori, che dovrebbero rappresentare l'Autorità statale sul territorio!!
Stiamo qui a fare baruffe tra tifosi...ma fino a prova contraria, se giovedì era stata designata Pescara come sede della partita era perché, evidentemente, le suddette Autorità locali avevano concesso il proprio benestare...poi però succede che, nella notte, gli ultras pescaresi,indignati,elaborano il loro "proclama" di protesta e...ops!...il giorno dopo, lo Stato fa marcia indietro e si rimangia la decisione...VERGOGNOSO!! Tremano di fronte ad un manipolo di tifosi...come.possono proteggerci dai veri pericoli della criminalità !!? ?
L'organizzazione di un evento sportivo diventa così lo specchio impietoso delle condizioni del nostro Paese..questa è la tristissima realtà.
Sull'epilogo non mi pronuncio...spero solo che manchi certificazione su agibilità della Nord, perché in caso contrario sarebbe bastato IMPORRE il divieto di trasferta ai "cioccolatini"...provvedimento peraltro assai diffuso negli ultimi anni...anziché indietreggiare dinanzi alla loro minaccia di presentarsi comunque ad Ascoli, se la partita si fosse disputata a porte aperte. Si tratterebbe, infatti, di un'ulteriore umiliante resa di fronte a quattro cani che abbaiano.


roberto 19 Novembre 2016 17:50

Analisi lucida e condivisibile quella dell'utente SKYFO


stevepg 19 Novembre 2016 17:58

Non rispondo ad Asia, persona con seri problemi mentali non in grado di effettuare una conversazione civile.
Rispondo a tutti voi altri perché mi sembrate persone ragionevoli.
Il nostro Presidente ha parlato oggi e ha detto a lui stava bene tutto purché fossero presenti i suoi tifosi.
A porte chiuse è una sconfitta per tutti, per voi e per noi, per i tifosi in generale.
A Perugia non dimenticheremo la solidarietà dei tifosi del pescara che non hanno voluto ospitarci.
Ma la vita è una ruota e questa ce la siamo legata al dito.
Che altro dire gente in bocca al lupo per domani e che vinca il migliore.
Saluti da Perugia


Mrtwister 20 Novembre 2016 00:42

Ascolani farete numero in trasferta perché siete TUTTI TESSERATI


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni