Stadio Del Duca: le dichiarazioni di Cardinaletti, Brugni e Gianni a “LatteMiele”

Redazione Picenotime

05 Dicembre 2016

Nuova tribuna mobile sotto la Curva Sud

Nella serata di oggi l'amministratore unico dell'Ascoli Picchio Andrea Cardinaletti e l'assessore allo sport Massimiliano Brugni hanno partecipato alla trasmissione radiofonica "Radio Goal" condotta da Alberto Crementi sulle frequenze di ''LatteMiele", con l'intervento anche di Gianni Luzi in rappresentanza della tifoseria bianconera. E' stato fatto il punto della situazione sul fronte stadio in vista dell'importante riunione della Commissione Provinciale di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo in programma domani che dovrebbe dare l'ok definitivo alla disputa del match Ascoli-Latina in programma Sabato 10 Dicembre al "Del Duca". Ecco un estratto delle loro dichiarazioni in trasmissione. 

Gianni Luzi: "Sabato sarà la vittoria di tutti, dal più piccolo al più adulto. Siamo una grandissima tifoseria e Sabato sarà una bolgia come solo noi sappiamo fare. Stiamo preparando qualcosa bello con tanti vessilli e invito già da ora tutti a venire allo stadio con maglia e sciarpa bianconera. La nostra posizione dopo la gara con il Perugia è stata la leva per sbloccare le incomprensioni tra Societá e Comune e procedere poi spediti tutti nella stessa direzione. Saremo a pochi passi dal campo, come tifoseria non possiamo entrare nella testa di ognuno peró sono sicuro che dimostreremo tutta la nostra maturità. Domani sera ci sarà un'importante riunione, invito tutti coloro che possono ad intervenire".

Andrea Cardinaletti: "Finalmente i nostri tifosi torneranno nella loro casa e Sabato avranno la piacevole sorpresa di essere in campo con la squadra. Mi auguro che sapranno sfruttare questa possibilità al meglio e come solo loro sanno fare con grande calore e partecipazione. Dopo questo passo importantissimo, il prossimo sarà il rinnovo della convenzione dello stadio con il Comune. Il presidente Bellini è qui da qualche giorno ed è uno degli argomenti di cui parleremo".

Massimiliano Brugni: "E' stata la vittoria dell'efficienza di una città intera che con tutte le sue componenti ha lavorato affinché si raggiungesse questo obiettivo. Grande impegno ed unità di intenti da parte di tutti: tifoseria, Società e Comune. Orgoglio, forza di volontà, maturità, educazione: il popolo piceno saprà dimostrarli a tutti coloro che in questo periodo hanno avuto poca sensibilità nei confronti della nostra squadra. Sarà molto emozionante vivere la partita dal nuovo settore a pochi passi dal campo di fronte alla storica Curva Sud. Con la Società cercheremo di intavolare subito una nuova convenzione al passo con i tempi".


© Riproduzione riservata

Commenti (16)

Ripano 05 Dicembre 2016 22:03

Che bolgia che sarà.....
Come ha detto GL massima responsabilità. Anche nel non inveire contro i nostri giocatori!!!


L'ASCULA' 05 Dicembre 2016 22:04

La curva mobile va benissimo e sono sicuro che sarà uno dei fattori determinanti per la salvezza. Però ad anno nuovo durante la pausa subito sotto con la nuova convenzione ed i progetti per la nuova curva Sud coperta ed attaccata al campo. l ferro va battuto quando è caldo.
FORZA PICCHIO.


albardialbissola 05 Dicembre 2016 22:04

Questo è parlare...speriamo che si tifi senza fare cavolate...con il nostro tifo non saremo solo il dodicesimo uomo in campo...anche il tredicesimo quattordicesimo quindicesimo...ecc ecc


Simone 05 Dicembre 2016 23:26

grazie Gianni solo tu ci potevi riuscire grande condottiero della sud


Marco 06 Dicembre 2016 08:27

Scusate qualcuno sa la capienza?


blackandwhite 06 Dicembre 2016 10:16

tutti uniti verso la meta, non ci ferma piu nessuno!


marco 06 Dicembre 2016 11:48

Sembra di sognare usciamo più forti da questa emergenza merito e riconoscenza alle persone che hanno lavorato a questo sogno grazie grazie grazie sabato tutti in curva


barbara 06 Dicembre 2016 12:20

buon giorno dovrebbero essere 3250 i posti nella nuova curva mobile, se ricordo bene era scritto su un articolo recente di picenotime


sarò sempre del settembre 06 Dicembre 2016 13:32

Si, Cardinaletti aveva detto 3200, però ufficialmente sono 3250.


massimo65 06 Dicembre 2016 13:50

Quello che fa Luzi per l'Ascoli è straordinario la nostra curva ha un grande capo sabato lo ringrazierò di persona


alessandro 06 Dicembre 2016 14:52

cardinaletti si sta dimostrando una mossa vincente del presidente bellini, non era facile gestire la questione stadio in piena emergenza rapporti che c'erano con il comune , si stanno gettando le basi per un futuro roseo


Pirlon 06 Dicembre 2016 16:02

Ma dove vivete , è 15 giorni che si scrive e si dice la capienza della gradinata,mo vuo vede' che n sapet quanta gente ce va' là a tribuna est,ma set d'ascul?


simosbn74 06 Dicembre 2016 16:31

I posti sono 3250 gli abbonati 2084.Non vedo il senso di polemizzare anche qui. Solo questo voglio dire : grazie alla società al comune e a noi perché sabato saremo di nuovo a casa nostra contro tutto e contro tutti. Chi spera nel tramonto dell'Ascoli non vedrà mai la sera .


Alessandro Maggiore 06 Dicembre 2016 20:37

Avere sin da sabato una struttura sicura è un miracolo vero e proprio pensare che in dieci giorni si sia potuto fare tanto mo rende felice. Grazie società grazie Gianni. Unico come sempre


Marco 07 Dicembre 2016 09:52

Quindi + i 1100 della tribuna 4300 circa + nord per ospiti giusto?


Stefano 07 Dicembre 2016 10:28

Voglio fare un appello agli ultras dimostriamo maturità evitando accensione fumogeni e petardi altrimenti è tutto vano, non c'è più la pista serve responsabilità per non danneggiare società e squadra


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni