Ascoli-Latina, fumata bianca dalla Commissione. Tribuna mobile subito pronta per i tifosi

Redazione Picenotime

07 Dicembre 2016

Nuova tribuna mobile sotto la Sud

Ha avuto esito positivo la riunione della Commissione Provinciale di Vigilanza dei Locali di Pubblico Spettacolo che si è tenuta oggi pomeriggio alle 18 per valutare tutte le agibilità relative alla disputa del match Ascoli-Latina allo stadio "Del Duca" nel pomeriggio di Sabato 10 Dicembre con calcio d'inizio alle ore 15, nel contesto del 18° turno del campionato di Serie B.

E' stata considerata pienamente agibile anche la nuova tribuna mobile in tubolari di acciaio installata in tempi record sotto la Curva Sud (a meno di 5 metri dalla linea di porta) con una capienza di 3300 posti. Saranno aperti anche i Distinti Nord-Ovest, la tribuna centrale dopo la rimozione della copertura e la Curva Nord per i tifosi ospiti. 

Nella giornata di domani l'Ascoli Picchio aprirà ufficialmente la vendita dei biglietti, i tifosi bianconeri potranno così tornare ad incitare la propria squadra del cuore ad un mese mezzo dall'ultima gara interna a porte aperte contro la Salernitana (era il 25 Ottobre, finì 0-0).


© Riproduzione riservata

Commenti (11)

Senigallia BIANCONERA 07 Dicembre 2016 20:31

Madonna .......... la nuova curva a ridosso della porta pensando a sabato è da brividi !!!!!!!!


bernardo 07 Dicembre 2016 20:40

Tutti allo stadio!!!!


asnkvola 07 Dicembre 2016 20:49

Il sindaco Castello spinge per un accordo per il rifacimento della curva sud,Bellini frena......Se le cose stanno così questa curva mobile rimarrà a lungo,se fosse così la cosa non mi entusiasma,il processo per rifare lo stadio è partito con l'impegno del comune,mi auguro che si continui,una serie a tra qualche anno con l'impalcatura non sarebbe il massimo.....


sarò sempre del settembre 07 Dicembre 2016 20:52

OTTIMO! Ora però sarebbe meglio posticipare lo sciopero alla partita con l'Entella.


MIRKO 07 Dicembre 2016 21:05

La curva così mette i brividi solo a vederla! È brutto da dire ma dobbiamo ringraziare il terremoto...


Alessandro 07 Dicembre 2016 22:55

Lo sciopero del tifo è un chiaro dispetto a Bellini al sindaco alle ditte che hanno messo a posto lo stadio vergognatevi


sarò sempre del settembre 08 Dicembre 2016 12:52

Stai tranquillo Asnkvola che in due anni avremo lo stadio nuovo. Il presidente ha detto che non è una priorità ora, ma dopo il campionato qualcosa si muoverà.


Gstar 08 Dicembre 2016 14:10

Io, francamente, non capisco come in una situazione del genere si possano mantenere dei prezzi di tribuna come se fosse tutto bello e tutto apposto...se prima era una follia 70 euro e 45 euro, adesso mi sembrano prezzi a dir poco fuori luogo!!!
Addirittura per portare un bambino sotto i dieci anni si parla di 30 euro per le poltroncine gialle e 20 per le rosse, cosa avranno ormai più di rosso e di giallo io non lo sò....ma siamo matti!!??!!??!!
Ma mettere tutto a 40 euro e 10 euro per i bambini no?????
Invogliate la gente a venire allo stadio, che la situazione e lo spettacolo offerto sono quello che sono...aspettado gennaio che mi ricorda parecchio "En Attendant Godot"...


sarò sempre del settembre 08 Dicembre 2016 19:44

Se Godot non arriva mai....gennaio arriva arriva....


Dido 08 Dicembre 2016 19:56

Gstar, ma chi ha fatto l'abbonamento a prezzo pieno come ti deve chiamare, Genò?
Se non te la puoi permettere la tribuna o rispettare chi ha GIÀ pagato il prezzo pieno, ci sono altri settori per te.
Roba da matti


picchio78 08 Dicembre 2016 19:59

La curva fa paura, speriamo di non intimorie più i nostri che gli avversari!! Sarà un emozione unica da far tremare le gambe a tutti i giocatori !!


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni