Bellini in piazza: “Insieme riporteremo l'Ascoli Calcio dove merita”

Redazione Picenotime

06 Febbraio 2014

Tripudio in piazza Arringo quando Francesco Bellini, pochi minuti dopo essersi aggiudicato l'asta al tribunale di Ascoli Piceno, ha preso la parola sul palco allestito dai tifosi.

Al suo fianco la moglie Marisa, i compagni di cordata Piero Palatroni, Battista Faraotti, Gianluca Ciccoianni (assente Giuliano Tosti), il consigliere Gianni Lovato, il sindaco Guido Castelli e Gianni Luzi, volto storico degli Ultras 1898.

Al nostro microfono l'imprenditore italo-canadese ha esternato le prime emozioni dopo aver conquistato le redini del Picchio, il sogno di un popolo intero è diventato realtà!




Clicca qui per il video della consegna della busta in tribunale

Clicca qui per le immagini dell'apertura ufficiale della busta in tribunale

Clicca qui per rivivere il "Bellini Day" minuto per minuto con diretta testuale e fotogallery



© riproduzione riservata

Commenti (7)

sandro 06 Febbraio 2014 22:53

Siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii, godooooooooooooooooooooooooooo, godoooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!


GIANLUCA 06 Febbraio 2014 23:06

Qualcun'altro invece ROSICCCCAAAAAAAAAAAAAAAA e non parla più!!!

C'è chi sale poi scende!!!???????bohhh
C'è chi scende fallisce mantiene la categoria e poi risorge e..........
Cosa volete di più dalla vita.....?

Te lo dico io.......Castelli: L'AEROPORTO!!!!!!
GRAZIE BELLINI


Sandro 06 Febbraio 2014 23:54

Evviva ... lu farmacista......!!!


massimiliano 07 Febbraio 2014 00:20

sono Laziale vedendo questo video voglio congratularmi con questa Tifoseria e questo sito che mette articoli e video dell'Ascoli
Meritate di tornare al più presto nel calcio che conta


Alessandro 07 Febbraio 2014 00:39

La serie A, quella vogliamo!


LUCA 07 Febbraio 2014 13:37

Ma p'mmadora va dove tira il vento?????!!!!!
Che i tifosi restino semplicemente tifosi...GRAZIE


Gianni Medori PSGiorgio 08 Febbraio 2015 02:40

Con estrema commozione ho guardato i vecchi filmati della prima promozione in serie A dell'Ascoli riproposti per la commemorazione del ventennale della scomparsa del Presidentissimo.Mi sembra giusto e doveroso ricordare l'unico episodio in cui ho avuto modo di interloquire con Lui: avro' avuto venti anni e,in occasione di una partita di cartello,la Curva Sud era totalmente esaurita,cosi come i biglietti, ed eravamo rimaste una cinquantina di persone a bocca asciutta.All'imrovviso ai cancelli si presenta Rozzi x cercare di farci capire che,x motivi di sicurezza non erano possibili ulteriori accessi.
Si trovava di fronte al sottoscritto e gli apostrofai:"ma come,vorrebbe tanto che l'Ascoli fosse la squadra della regione e,noi che veniamo da fuori ,dobbiamo tornarcene a casa?"Dopo un attimo di riflessione si rivolse ai custodi "c'hai ragio',faceteli 'rrentra'.Ed entrammo gratuitamente.Questo era Rozzi un grande Uomo prima ancora che un emerito Sportivo.Presidente Bellini mi e Le auguro la stessa Passione ed Entusiasmo dei "calzetti rossi"Confidiamo in Lei! In bocca al lupo.


PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni