Ascoli-Bari 1-1, ci pensa Perez a non rovinare il Natale al Picchio

Redazione Picenotime

24 Dicembre 2016

Vigilia di Natale in campo per l'Ascoli Picchio. Allo stadio "Del Duca", per l'ultimo impegno interno del 2016, arriva il Bari di Colantuono reduce dal successo per 2-1 al "San Nicola" contro l'Avellino. Bianconeri con 23 punti in classifica grazie ad una striscia di quattro risultati utili consecutivi (vittorie con Avellino ed Entella e pareggi con Latina e Benevento).

Modulo 4-3-3  per Colantuono con il tridente offensivo composto da Brienza, Maniero e Fedato. A centrocampo parte titolare Romizi con Basha e Fedele, davanti al portiere Micai difesa a quattro con Cassani, Tonucci, Capradossi e Daprelà. Aglietti conferma Cacia in attacco coadiuvato da Gatto. A centrocampo ci sono Orsolini, Carpani, Bianchi e capitan Giorgi, difesa a quattro con Almici, Augustyn, Mengoni e Felicioli (preferito a Mignanelli), tra pali Lanni. In tribuna Jaadi, Iotti e Pecorini. Buona cornice di pubblico al Del Duca, circa 250 tifosi pugliesi in Curva Nord, prima dell'inizio del match ricordato con uno striscione in Curva Sud il tifoso Massimo Filippini scomparso prematuramente in settimana (5852 spettatori per 48477 euro di incasso, in tribuna anche Iachini e Grosso).


Meglio il Bari in avvio, con Maniero due volte pericoloso in area di rigore. L'Ascoli pian pianino si riorganizza e prova a riaffacciarsi in avanti manovrando soprattutto sulla corsia di destra con Almici, Orsolini e Gatto. Al 22' ci prova Carpani con l'interno destro dal limite, para senza affanni Micai. Al 29' l'ex Brienza sfiora il palo con un insidioso sinistro dai 20 metri. Subito dopo Cacia fallisce una clamorosa palla gol calciando tutto solo davanti a Micai sopra la traversa su ottimo assist di Gatto. Grande sportività sugli spalti, i tifosi baresi espongono uno striscione con su scritto: "Buon Natale Ultras", gli ultras bianconeri rispondono cantando: "Rispettiamo chi ci rispetta". Nel finale di prima frazione tentativo con il destro da posizione angolata di Cacia sporcato in corner da Capradossi. 

Ad inizio ripresa sponda aerea di Cacia per l'accorrente Orsolini, bel sinistro di prima intenzione dal limite dell'area che sfiora il palo. Continua a premere il Picchio: prima un destro a giro di Gatto che termina sopra la traversa, poi un colpo di testa in area di Cacia di poco a lato. Al 56' l'arbitro Baroni opta per il rosso diretto ai danni di Daprelà per un brutto fallo su Orsolini davanti alla panchina di Aglietti. Colantuono corre ai ripari inserendo il 18enne difensore Scalera al posto di Fedato. Subito dopo Cacia arriva tutto solo di gran carriera davanti alla porta di Micai ma sul più bello si fa ipnotizzare dall'estremo difensore biancorosso. Aglietti inserisce Addae per un buon Bianchi, con il Picchio che aumenta la pressione colpendo il palo al 65' con un destro da posizione defilata di Almici. Colantuono si copre ulteriormente schierando Di Cesare al posto di Romizi. Il tecnico bianconero rinforza l'attacco a venti minuti dal termine con Favilli per Carpani. Ci prova al 72' Addae con un destro potente dal limite che sfiora l'incrocio dei pali, poi Orsolini va vicino al bersaglio grosso di testa su perfetto traversone dalla destra di Almici. Pomeriggio no per Cacia, che al 76' calcia sopra la traversa col destro da ottima posizione dopo un tocco smarcante di Favilli. Al minuto 81 il Bari passa a sorpresa in vantaggio con un poderoso colpo di testa di Tonucci su corner dalla sinistra di Brienza. Aglietti inserisce subito Perez per Gatto, Colantuono replica con l'esperto Valiani per Maniero. Picchio sfortunato: al minuto 88 Mengoni colpisce l'incrocio dei pali sugli sviluppi di un corner poi la difesa pugliese riesce a respingere tutti i tentativi dei bianconeri. Al  minuto 92 ci pensa Perez di testa, su cross di Giorgi, a regalare al Picchio un meritatissimo pareggio (secondo centro in campionato per il centravanti di Mesagne). L'Ascoli allunga la striscia positiva (cinque gare senza sconfitte) e sale così a quota 24 punti in classifica in vista della prossima trasferta di fine anno sul campo della Ternana. 



TABELLINO E PAGELLE

ASCOLI-BARI 1-1

ASCOLI (4-4-1-1): Lanni 6; Almici 6.5, Augustyn 6, Mengoni 6, Felicioli 6.5; Orsolini 6, Bianchi 6.5 (63' Addae 5.5), Carpani 6 (70' Favilli 6), Giorgi 7; Gatto 5.5 (84' Perez 7); Cacia 5. A disposizione: Ragni, Gigliotti, Cinaglia, Mignanelli, Paolini, Manari. Allenatore: Aglietti 6.5

BARI (4-3-3): Micai 7; Cassani 6, Tonucci 7, Capradossi 6.5, Daprelà 5; Fedele 5.5, Basha 6, Romizi 5.5 (68' Di Cesare 6.5); Brienza 6.5, Maniero 6 (84' Valiani sv), Fedato 5.5 (60' Scalera 6). A disposizione: Ichazo, Doumbia, Yebli, Castrovilli, Boateng, De Luca. Allenatore: Colantuono 6

Arbitro: Niccolò Baroni di Firenze 5.5

Espulso: 56' Daprelà

Reti: 81' Tonucci, 92' Perez



© Riproduzione riservata

Commenti (23)

Ceascu 24 Dicembre 2016 17:05

Anche oggi voglio essere polemico.Una domanda. Al mister :Gatto gioca per ragioni divine?Poi il polacco deve essere istruito mentalmente,sulle regole basilari del calcio,perché volendo prescindere da tutto lui riesce a fare delle stupidaggini colossali..Comunque auguri a tutti


Luigi 24 Dicembre 2016 17:13

Oggi Cacia è stato il peggiore in campo. Forse non voleva "pungere" contro la sua nuova squadra.


Tifoso di Porto San Giorgio 24 Dicembre 2016 17:19

Quando stavamo perdendo avrei detto le stesse cose che penso adesso con la sola aggiunta di "non si puo' perdere con l'uomo in piu'".L'Ascoli c'e' comincia a giocare bene ,mi piace lo spirito battagliero che sta tirando fuori,siamo stati piu' incisivi e pericolosi della squadra che senza mezzi termini aspira al salto di categoria.Stiscia positiva,speriamo che Cacia torni ad essere quello che si conosce,Giorgi in forma e'...Giorgi.Avanti cosi!


Federico 24 Dicembre 2016 17:24

Manco con la penna si segna, mah


Paolo65 24 Dicembre 2016 17:33

Pareggio strameritato x la mole di gioco espresso ed occasioni , bravissimo LEO , buon NATALE a tutti i tifosi del PICCHIO e alla redazione di PICENOTIME.


Marco Santarelli 24 Dicembre 2016 17:52

Va bene lo stesso, cuore ed orgoglio per sopperire ad alcune lacune tecniche dell'organico, bravo Leo Perez.
Ora un buon risultato anche a terni per continuare la striscia positiva, poi interventi mirati nel mercato, non serve una rivoluzione, se nel gruppo c'è armonia smantellarlo sarebbe controproducente.
Auguri di Buon Natale a tutti, compresa la redazione di Picenotime, sempre puntuali e professionali nelle notizie.
Buona sera Fabrizio b. se hai modo di sentirlo salutami solo l'ascoli, spero che torni a commentare in questo forum, poichè le sue opinioni sono sempre molto interessanti.


asnkvola 24 Dicembre 2016 18:01

Buon punto, si poteva vincere, si poteva perdere, si è pareggiato e tutti contenti,Addae va ceduto, persa una palla banale e goal preso, non ha testa....Oggi Cacia ha sbagliato troppo ma le occasioni se le è procurate lui e per questo non va mai criticato, è sempre il numero uno, Giorgi oggi migliore in campo,era ora,bravi tutti e buon Natale a tutti e poi pensiamo alla Ternana, ora festeggiamo! !!!!


PRENESTINO BIANCONERO 24 Dicembre 2016 18:08

Per la prima volta raccogliamo meno di quanto avremmo meritato. E' un buon segnale, ma le partite vanno giocate a partire dal fischio d'inizio. I primi 20 minuti sono stati imbarazzanti.


Aniello 24 Dicembre 2016 18:12

Augurissimi a tutti di buon Natale.
Oggi dovevamo vincere 3-0
Cacia è in un momento no
Ma vedrete che si rifarà presto
La squadra inizia a giocare un bel calcio
Forza Picchio
Aniello da Napoli


tonino 24 Dicembre 2016 18:24

Buon punto, anche se si doveva vincere, auguri a tutti!


walter rossi ps 24 Dicembre 2016 19:12

pareggio che ci può stare, ma cavolo che sfiga...... Addae errore clamoroso sul corner del gol, partitona di Giorgi e Bianchi


Sbn74 24 Dicembre 2016 19:19

Bravo Walter. .. se quei due giocano bene e sono integri ecco che la squadra va molto meglio.. ma senza illusioni dentro almeno tre quattro elementi per stare tranquilli e essere a ridosso delle prime 9...


lione 24 Dicembre 2016 19:21

Il Sassuolo ha il primo stadio di propieta',comprato dalla Mapei di Squinzi 3anni fa',all'asta fallimentare x diversi milioni..........era della societa'Giglio della reggiana,essendo vicino Reggio Emilia a soli 20 km Sassuolo se lo sono comprato e rimodernato(anche se era nuovo solo 19anni,fatto nel1997)..........bello,nuovo e moderno.......poi ci sono juve e Udinese,Torino e altri che verranno!


domesc 24 Dicembre 2016 19:22

Felicioli è fortissimo, se seguità così, avrà un grande futuro.


JOE RICCI HAMILTON CANADA 24 Dicembre 2016 19:23

Merry Christmas FORZA ASCOLI!!!!!!


sarò sempre del settembre 24 Dicembre 2016 20:03

Per me stasera abbiamo due punti in meno. Comunque la squadra può crescere ancora molto, nel secondo tempo abbiamo creato un grande gioco, e finalmente Giorgi sta andando in forma, lui e Felicioli i migliori......senza contare che Cacia nel girone di ritorno sarà in piena forma. AUGURI A TUTTI E FORZA PICCHIO!


San Marco 24 Dicembre 2016 20:25

Buon Natale a tutti quanti amano i nostri colori. Buon Natale e grazie a Picenotime che ci aggiorna sempre con competenza e puntualita'.Mi permetto di non condividere alcuni voti in pagella : Almici al max a mio modesto parere poteva essere da 5,5 ha sbagliato tantissimi cross,a Felicioli avrei dato un bel 7 così come avrei dato 6,5 ai due centrali Mengoni e Augustyn. Mezzo voto in meno a Carpani e Gatto ( quest'ultimo a volte perfino imbarazzante e sono tante le partite che gioca in questa maniera).Il Pubblico ?(Curva ) da serie superiore.E' solo il mio giudizio dopo aver visto i 95 minuti della partita. Sempre ForzaAscoli.


fabrizio becattini 24 Dicembre 2016 20:31

preferisco salutare tutti
senza commentare
tante belle cose a tutti


barbara 24 Dicembre 2016 20:35

buona sera ,se con l'entella erano stati 2 punti guadagnati oggi sono 2 punti persi vista la prestazione ,il capitano in grande crescita da un paio di partite se la sfortuna si dimentica di lui sara' il nostro valore aggiunto per il girone di ritorno,un augurio a parte e un ringraziamento particolare alla redazione di picenotime per il loro splendido lavoro,buon natale e buon anno a tutti


Giuseppe da Cagliari 24 Dicembre 2016 23:13

Oggi e' solo da dare gli auguri a tutti alla redazione in primis per il loro lavoro per noi tifosi ed a tutti noi per un buon natale sereno.


marche b.n 24 Dicembre 2016 23:47

5 vittorie, 9 pareggi, 6 sconfitte noi ci DOBBIAMO salvare però resta il rammarico perche forse in classifica si poteva avere 3/4 punti in più i 4 punti di differenza che ci dividono dal bari oggi non si sono visti.auguri e buone feste a tutti.


fabrizio becattini 25 Dicembre 2016 09:18

ciao marco s
non ho contatti con solo l ascoli
ormai sono mesi che non scrive piu
non condivido la sua scelta ma la rispetto
un abbraccio


picchio78 25 Dicembre 2016 22:54

Grande partita, almeno si comincia a vedere il gioco e la cattiveria giusta, anche se l'errore sul gol si poteva evitare! Criticare Cacia mi pare eccessivo, addirittura dire che andrà al bari è veramente troppo. Il bomber si sbloccherà definitivamente nel girone di ritorno!!! Forza picchio


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni