Gran Festa di Capodanno ad Ascoli Piceno, Castelli: “Ci vediamo tutti in piazza”

Redazione

28 Dicembre 2016

Guido Castelli e Gilberto Santini

E' stata presentata oggi la "Gran Festa di Capodanno" in Piazza del Popolo ad Ascoli Piceno organizzata dall'Amministrazione Comunale in collaborazione con l'Amat. 

A fare gli onori di casa il sindaco Guido Castelli: "Dopo quello che è accaduto abbiamo pensato che queste feste di Natale e fine anno - ha detto il primo cittadino - dovessero essere davvero memorabili ed aiutare le persone a riprendere fiducia e coraggio di fronte alle grosse sfide che si prospettano per il 2017". 

Il Comune ha varato un programma ricco di luci, occasioni e possibilità di divertimento, partendo dallo "Snow Friday" per finire con "Aperistreet" passando per le feste del 31 Dicembre e del 1° Gennaio. In particolare l'ultimo giorno dell'anno la "Bandakadabra", street band tra le più importanti d'Italia, farà sentire la propria armonia e voglia di divertire sin dal pomeriggio attraversando tutti i quartieri della città per poi arrivare attorno alle 23 in piazza del Popolo per un concerto-spettacolo che accompagnerà gli ascolani verso il nuovo anno.



"Il 1° Gennaio poi - ha aggiunto Castelli- apriremo il 2017 al teatro Ventidio Basso con un concerto melodico di alta qualità, in collaborazione con Amat e Conad, con l'Orchestra Filarmonica Marchigiana, il Coro Ventidio Basso e il soprano Anna Delfino". 

La comunità del Ventidio Basso  darà quindi lo start del nuovo anno inaugurando una serie di attività culturali che per tutto il 2017 si conferma ricca e variegata nel capoluogo piceno. "Ascoli è una  città che si vuole presentare preparata alle sfide del nuovo anno - ha chiosato Castelli -. Un anno sicuramente complicato ma che non ci priverà della voglia di affrontarlo nel modo migliore cominciando in maniera scansonata e spensierata. Auguri di buone feste, ci vediamo tutti il 31 Dicembre in piazza". 



© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni