Pescara del Tronto, iniziato il recupero delle auto bloccate dopo il sisma

Redazione Picenotime

29 Dicembre 2016

Nel pomeriggio di Giovedì 29 Dicembre sono iniziate a Pescara del Tronto le operazioni di recupero delle autovetture che erano rimaste bloccate dopo la scossa del 24 Agosto in una piazza della frazione arquatana con l’unica via di uscita in parte franata ed in parte ostruita dalle macerie. 

Le autovetture sono state recuperate dalla sottostante S.S. Salaria mediate l’utilizzo di una gru dotata di uno sbraccio di circa 100 metri. Le auto sono state imbragate una ad una da personale specialista dei vigili del fuoco e fatte scendere fino alla strada statale dove sono state prese in consegna dai proprietari. 

Un intervento particolarmente delicato che ha visto in campo anche gli specialisti S.A.F. (nucleo speleo - alpino - fluviale) dei Vigili del Fuoco, seguito nelle sue fasi dal Comandante del C.O.A. di Ascoli Piceno/Arquata del Tronto Mauro Malizia.





© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni