''Salute in cammino'', a Monteprandone si riprende Martedì 17 Gennaio

Redazione Picenotime

09 Gennaio 2017

Dopo la pausa natalizia e di fine ed inizio anno tutto pronto per la ripresa di “Salute in cammino”, il progetto di promozione della salute promosso da U.S. Acli Marche ed amministrazione comunale.

L’iniziativa è giunta al quarto anno di attività visto che è stata avviata nel mese di luglio 2013 ed in questo periodo ha coinvolto centinaia di cittadini di ogni età.

Le camminate, guidate dal prof. Gianni Palermi, riprenderanno martedì 17 gennaio alle 21 con partenza da piazza dell’unità e continueranno tutte le settimane (tranne in caso di maltempo o pioggia).

La promozione dell’attività fisica come strumento di prevenzione della salute dei cittadini – dicono i dirigenti dell’U.S. Acli Marche – rappresenta uno degli obiettivi principali dell’attività del nostro ente anche nel corso dell’anno 2017. Anche perché in questo tipo di manifestazioni, che non sono di carattere competitivo e dunque non ci sono graduatorie, riusciamo a coinvolgere anche persone che normalmente non praticherebbero attività sportiva”.

Dal 2013 l’Unione Sportiva Acli Marche, nel territorio di Monteprandone, ha promosso, affianco a “Salute in cammino” anche altre manifestazioni come ad esempio la “Camminata per San Giacomo della Marca”, “Passeggiavis”, “Camminata per Sant’Anna”, “Camminata per la solidarietà” ed ogni volta sono stati numerosi i cittadini di Monteprandone, in particolare donne, ma anche di comuni limitrofi ad aderire all’invito a praticare attività fisica per combattere quelle patologie che sono strettamente connesse alla vita sedentaria (diabete, tumore al seno, malattie cardiovascolari ad esempio).

Per avere ulteriori dettagli sull’iniziativa, che è gratuita, si può consultare il sito www.usaclimarche.com o su facebook alla pagina Unione Sportiva Acli Marche o nel gruppo “Salute in cammino - Monteprandone”.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni