Ascoli, Cardinaletti fa il punto sul fronte stadio e nuovo Centro Sportivo

Redazione Picenotime

11 Gennaio 2017

Andrea Cardinaletti

L'amministratore unico dell'Ascoli Picchio Andrea Cardinaletti, nel corso della lunga conferenza stampa odierna nella sede di Corso Vittorio Emanuel, ha fatto il punto della situazione anche sulle infrastrutture, sia sul fronte stadio "Del Duca" che per quanto concerne il nuovo Centro Sportivo "Picchio Village".







© Riproduzione riservata

Commenti (4)

asnkvola 11 Gennaio 2017 16:49

Per lo stadio la logica è una, concessione di 99 anni alla società a patto di farsi carico di tutti i lavori per il rifacimento a nuovo dei tre settori obsoleti, un settore nuovo ogni 2-3 anni in modo da non gravare eccessivamente sul bilancio societario, impensabile avere una curva di ferro su un eventuale serie A futura,vendete bene Orsolini a giugno e il gioco è fatto.


sarò sempre del settembre 11 Gennaio 2017 19:58

Giusto Asnkvola, con i soldi di Orsolini si fa la nuova curva.


gabrio 11 Gennaio 2017 22:22

Faccio i complimenti a cardinaletti per il lavoro che sta portando avanti assieme a giaretta si parla di percorso che nel giro di 2/3 anni senza ansia porti alla serie A e non solo lo stadio dovra essere da serie A ma tutto l' indotto NON c'è tempo da PERDERE


Raffinato 12 Gennaio 2017 06:40

Bravo Cardinaletti!
Le cose bisogna programmarle come si deve quando si parlano di infrastrutture. Non facciamo come a 30 km da qui che uno stadio è costato 5 volte tanto facendo fallire la società per la quarta e, tra poco, la QUINTA volta


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni