Gran Fondo San Benedetto, in moto la macchina organizzativa

Redazione Picenotime

14 Febbraio 2014

LUNGOMARE SAN BENEDETTO DEL TRONTO
C'è il soggiorno gratis in hotel, i massaggi a fine gara, il servizio officina lungo tutto il tracciato, la security che presidierà l'intera area della corsa (parcheggi compresi). E poi c'è la Grande Combinata dell'Adriatico con Riccione (due gran fondo al prezzo di una!), il pasta party col pesce fresco ed un pool di sponsor che garantisce "lunga vita" alla manifestazione.

Insomma, non manca proprio nulla alla Gran Fondo San Benedetto del Tronto, quest'anno "griffata" Freewheeling che, il prossimo 4 maggio, nell'impareggiabile cornice della Riviera delle Palme, celebra la sua quinta edizione.

C'è chi si distingue per il tracciato, chi eccelle per l'offerta gastronomica, chi ancora propone bonus e sconti assortiti. Ebbene, Sonia Roscioli - assieme a Maurizio Iacoboni tenace organizzatrice della rassegna marchigiana - ha un obiettivo: primeggiare in tutto: "Quest'anno - dice - vorremmo organizzare un'edizione memorabile. Grazie all'appoggio dei nostri preziosissimi sponsor e dell'amministrazione comunale, che ha subito capito le enormi potenzialità di questa rassegna, saremo in grado di offrire ai corridori un evento ricco di novità". E la più intrigante è la nascita della "Combinata dell'Adriatico", ovvero una partnership siglata con la 16ª Gran Fondo “Città di Riccione” by Nalini, in programma il prossimo 30 Marzo e valida come 2ª prova del circuito Romagna Challenge. La formula riserva un grande vantaggio per i partecipanti: chi si iscriverà entro il 15 Marzo 2014, infatti, pagando solo 35 euro, potrà partecipare ad entrambe le Granfondo.

Organizzata dal Pedale Rossoblu - Picenum, sotto l'egida dell'Acsi e del circuito "Marche Marathon 2014”, la Gran Fondo San Benedetto del Tronto, come noto, da quest'anno ha un nuovo main-sponsor: la Freewheeling di Claudio Brusi e Liliana Raimondi, azienda leader nella distribuzione di biciclette. Sul fronte sponsor, da segnalare anche la prestigiosa partnership siglata con la cantina Ciù Ciù, rinomata azienda vitivinicola di Santa Maria in Carro, nei pressi della medioevale Offida, di proprietà della famiglia Bartolomei, che l'ha fondata oltre quarant'anni fa.

Tre i tracciati in programma: il granfondo di 140 chilometri e 2300 metri di dislivello, il mediofondo di 86 chilometri e 1100 metri di dislivello e il percorso Gourmet di 53 chilometri e 600 metri di dislivello. Sull'intero percorso, ma anche nell'area expo (compresi i parcheggi) vigileranno gli agenti della Fi.Fa. Security, prestigioso istituto di vigilanza di San Benedetto che garantirà la sicurezza per l'intera giornata. E nel campionario di servizi poteva mancare l'area relax? Per chi vorrà rilassarsi dopo le fatiche della corsa, l'organizzazione allestirà dopo il traguardo uno spazio massaggi per ogni esigenza.

Tra le numerose novità dell’edizione 2014, ricordiamo l’omaggio per tutti gli iscritti che prevede un soggiorno gratuito per sabato 3 maggio, purché accompagnati da una persona pagante (amico, compagno di squadra o altro). L’organizzazione ricorda a tutti gli iscritti che, per usufruire della “promozione Hotel”, è indispensabile prenotare la camera, in uno degli alberghi convenzionati, contestualmente all’iscrizione gara. Al momento dell’arrivo in Hotel si dovrà esibire il coupon che dà diritto alla promozione (il tagliando verrà consegnato al momento del ritiro del numero e del pacco gara). L’elenco delle strutture ricettive convenzionate è consultabile sul sito ufficiale della rassegna (www.gfsanbenedettodeltronto.it).
PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni