Hotel Rigopiano, Vigili del fuoco: ''Sei persone ancora vive, ci stiamo parlando''

Redazione Picenotime

20 Gennaio 2017

Foto da Corriere.it

Sei persone sono state trovate vive dopo 43 ore sotto la valanga che ha travolto l’hotel Rigopiano a Farindola, in provincia di Pescara. I vigili del fuoco sono in contatto e hanno più volte parlato con loro. Al momento i superstiti sono ancora sotto le macerie. Il primo contatto con i sei è stato poco dopo le 11. 

"Li abbiamo individuati, sono vivi, ci stiamo parlando", ha detto Luca Cari, portavoce dei Vigili del Fuoco, al telefono alla Reuters. Due elicotteri stanno sorvolando la zona: uno della Guardia Costiera con a bordo personale del 118, e uno dei Vigili del Fuoco. Aspettano che da terra diano indicazioni per far scendere i medici e dare soccorso ai sei superstiti. È probabile che i sopravvissuti, dopo la primissima assistenza, siano trasferiti in ospedale con gli stessi elicotteri.

''Siamo in contatto con sei persone che si trovano dentro l'hotel Rigopiano, una di queste è una bambina". Lo dice al Gr1 Rai il viceministro dell''Interno Filippo Bubbico.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni