APERTA AD ASCOLI LA RASSEGNA DI MOSTRE SUL TEMA "IL VIAGGIO"

Redazione Picenotime

07 Ottobre 2012


Il Viaggio è il tema che fa da filo conduttore alla rassegna artistica permanente che è stata inaugurata Venerdì 5 Ottobre grazie alla perfetta organizzazione di tre associazioni culturali della provincia di Ascoli Piceno: "Il Giardino Erboso", "Luce all'Ombra" e "Associazione Internazionale AscoliMondo".

Nella centralissima sede del Ristorante "Il Viaggio", nuovo spazio espositivo a pochi metri dalla Piazza del Popolo di Ascoli Piceno in Via Cino Del Duca, si potrà ammirare il lavoro di fotografi, scultori e pittori (italiani e stranieri) che si avvicenderanno, con cadenza mensile, nell'esposizione delle loro opere.

Il Viaggio rappresentato dagli artisti è quello che si può compiere dentro di sè, al contempo percorso interiore e ricerca personale, che può far rivivere i momenti magici dell'infanzia e della scoperta. Ma è anche un viaggio quello fatto (o ancora da fare) verso mete geografiche, lontane o vicine, che hanno attirato e stimolato gli artisti durante le loro avventure alla scoperta del mondo (o anche solo del proprio cortile) in un susseguirsi di vibranti sinestesie.

Ha aperto la rassegna, con una serie di scatti realizzati a Malta, la fotografa Sabine Meyer, artista nata in Germania nel 1963 che vive e lavora da anni in provincia di Ascoli Piceno. La sua esposizione "Acqua&Terra" ci racconta un'esperienza personale molto intensa, vissuta in simbiosi con il profondo mare blu e le maestose scogliere rosse, levigate dalle onde e dal vento. Gli scatti dell'isola di Gozo sfumano i colori, vivi caldi ed intensi, in immagini evocative.

Nelle foto si sente il rumore del mare e l'energia che la natura incontaminata trasmette all'artista. L'autrice ha presentato anche delle foto-sculture realizzate in collaborazione con la scultrice Kristina Kanaan, offrendo un primo sguardo su un innovativo progetto che verrà presentato nei prossimi mesi.

(nella foto a sinistra Sabine Mayer ed a destra Kristina Kanaan)
PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni