San Benedetto, rimosso gabezo abusivo su spiaggia a nord foce torrente Ragnola

Redazione Picenotime

10 Marzo 2017

Nella mattina di Venerdì 10 Marzo personale della Capitaneria di Porto di San Benedetto del Tronto, coadiuvato da personale della locale Polizia Municipale e da personale del Comune di San Benedetto del Tronto, ha provveduto a dare esecuzione all’ordinanza di confisca e distruzione, emessa dal Tribunale di Ascoli Piceno, del manufatto di tipo Gazebo presente sul tratto di spiaggia immediatamente a nord della foce del Torrente Ragnola nel Comune di San Benedetto del Tronto. 

L’attività ha comportato la completa rimozione di tutti i beni oggetto di sequestro in data 16 Maggio 2016 e, nei prossimi giorni, sarà effettuata la completa bonifica e pulizia del sito da parte del Comune di San Benedetto del Tronto. L’attività posta in essere ha così consentito la restituzione alla libera fruizione di una porzione di spiaggia di circa 30 metri quadrati.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni