''Giornata della donna'', donati manufatti alle donne colpite dal sisma

redazione picenotime.it

10 Marzo 2017

In occasione della “Giornata Internazionale della donna”  lo IOM Ascoli Piceno Onlus in sinergia con il Gomitolo Rosa Onlus ha donato manufatti e gomitoli alle donne colpite dal sisma ospiti delle strutture alberghiere della costa adriatica.

La mission del Gomitolo Rosa è quella di sostenere le donne colpite da tumore attraverso il recupero della lana autoctona delle regioni italiane che, in sovrapproduzione, sarebbe altrimenti destinata ad essere bruciata, trasformandola in gomitoli di varie colori legati a specifiche patologie oncologiche per dare loro la possibilità di creare uno spazio e un tempo dove lavorare a maglia in compagnia, per generare benessere e condivisione. 

La donazione del Gomitolo Rosa ha supportato il progetto  “Il filo e la trama”.

Un filo che mette insieme le storie, riannoda pezzi di vita e riprende una tradizione secolare. Un semplice filo di lana, che in questi difficili mesi post terremoto ha creato coperte, maglie, sciarpe, e anche uno spazio rassicurante e di socializzazione spontaneo tra le donne.

Molte di loro forse nemmeno lo sapevano che questa pratica che si tramanda di generazione in generazione si chiama "Knitting Therapy”, ma adesso potranno continuare a vedersi e sferruzzare grazie ai filati a mano e gomitoli di lana donati l' 8 marzo, dalle volontarie dello IOM di Ascoli Piceno, in collaborazione con l’associazione Gomitolo Rosa e con il sostegno delle associazioni presenti: PsyPlus Onlus, GUS Gruppo Umana Solidarietà, 180amici e INTERSOS. 

“Abbiamo dato voce a una esigenza nata spontaneamente dalle donne di Arquata del Tronto”, spiega Simone Giannelli del GUS, che si è messo a disposizione, “insieme agli amici di PsyPlus”, i quali hanno lavorato inizialmente con un gruppo ristretto di donne di Accumoli, tra le prime a dare vita a questa attività.

“È stata una proposta venuta dal basso, che noi abbiamo facilitato e supportato con un lavoro di rete che ha coinvolto attori istituzionali, aziende, associazioni del territorio e cittadini”, aggiunge Rita Fiorentino responsabile coordinamento delle attività di PsyPlus. 

La testimonianza delle volontarie dello IOM e di Gomitolo Rosa proprio in occasione della Giornata internazionale della donna è stata preziosa e ha rappresentato un importante riconoscimento per l'impegno delle donne coinvolte nel progetto.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni