Ascoli, buon compleanno Carlo Mazzone! Applausi al Del Duca per il decano degli allenatori

Redazione Picenotime

19 Marzo 2017

Carlo Mazzone (Legab.it)

Carlo Mazzone compie oggi 80 anni. Tutto il mondo del calcio, da Roberto Baggio a Pep Guardiola, ha voluto rendere omaggio al decano degli allenatori italiani, con 795 panchine ufficiali in Serie A (record assoluto). 

Nel pomeriggio di ieri si sono vissuti momenti molto emozionanti al "Del Duca" poco prima del fischio d'inizio del match Ascoli-Cittadella. "Sor Carletto" è sceso in campo a ricevere applausi e cori prima della Curva Sud e poi di tutto lo stadio, ringraziando in serata così il popolo bianconero con un messaggio attraverso la sua pagina ufficiale Facebook: "Mi sono commosso, un ringraziamento speciale a tutto il popolo ascolano per questa bellissima accoglienza, che a distanza di anni mi ricorda con tanto affetto e gratitudine".

La stella di Mazzone iniziò a a brillare proprio ad Ascoli Piceno, dove vive ormai da 60 anni. Da calciatore 221 presenze e 11 reti con la Del Duca Ascoli dal 1960 al 1969. La sua ultima stagione da calciatore, quella 1968/1969, fu anche la sua prima da allenatore, sempre dei bianconeri. Il presidente Costantino Rozzi, in attesa di trovare un nuovo trainer, gli affidò temporaneamente per due volte la conduzione della prima squadra; il 24 Novembre 1968 avvenne l'esordio in panchina in sostituzione di Malavasi, poi il 4 Maggio 1969 al posto di Capello e fino alla fine del campionato di Serie C. Nel campionato seguente Mazzone, nella penultima giornata di andata, sostituì fino al termine della stagione l'allenatore Eliani; portò la squadra per la prima volta nella sua storia in testa al campionato sfiorando la promozione. Rimase in panchina fino al 1975: in questo periodo, con due promozioni in tre anni, portò la squadra bianconera dalla Serie C fino allo storico approdo nel 1974 in Serie A.

Dopo le esperienze alla guida di Fiorentina e Catanzaro, torno ad Ascoli dal 1980 al 1985, conquistando ben 4 salvezze consecutive nella massima serie con un brillante sesto posto nel campionato 1981/1982. In carriera ha poi allenato anche Bologna, Lecce, Pescara, Cagliari, Roma, Napoli, Perugia, Brescia e Livorno, togliendosi la soddisfazione di vincere una Coppa Intertoto nel 1998 alla guida del Bologna. Nel 2002 è stato insignito della Panchina d'oro alla carriera. Il sindaco di Ascoli Piceno Guido Castelli ha proposto di intitolare proprio a Carlo Mazzone la nuova Tribuna Est dello stadio "Del Duca" che sarà pronta per la fine del campionato.

L'Ascoli Picchio ha celebrato con un messaggio sul proprio sito ufficiale l'80° compleanno di Mazzone: "Auguri di cuore ad una leggenda della storia bianconera che ha regalato e continua a regalare al popolo bianconero emozioni indescrivibili. Buon compleanno, Mister!". 


© Riproduzione riservata

Commenti (25)

matteo 19 Marzo 2017 09:46

tantissimi auguri mister


ROZZI PER SEMPRE 19 Marzo 2017 09:48

GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIEEEEEEEEEEEEE! Carletto e Costantino la storia dell'Ascoli , INARRIVABILI e IRRIPETIBILI.


bruno 19 Marzo 2017 10:06

ho pianto ieri allo stadio, una leggenda!


ASCOLI70 19 Marzo 2017 10:32

ONORE A TE CARLETTO!


Marco Santarelli 19 Marzo 2017 10:44

Un'icona insieme al grandissimo Costantino della nostra storia,
AUGURI MISTER !!!


Pietro 56 tifoso laziale 19 Marzo 2017 11:58

Tantissimi Auguri a una Persona Speciale,Maestro di Calcio e di Onesta'


Forza Verona 19 Marzo 2017 12:20

Tanto di cappello e tantissimi auguri ad un uomo speciale e a un allenatore d'altri tempi ma sempre attuale. Auguri mister. Con affetto da Verona


blackandwhite 19 Marzo 2017 12:23

Auguri ad un mito assoluto, grazie di esistere!


walter rossi ps 19 Marzo 2017 12:27

Tu e Costantino nella leggenda, siete l'Ascoli nel mondo, grazie di cuore per tutto quello che ha avete fatto per noi tifosi e per il popolo piceno, immortali


San Marco 19 Marzo 2017 12:29

Ci hai regalato tantissime emozioni grande Mister ma ieri con il giro del campo, il tuo saluto alla Curva Sud, la nostra sciarpa bianconero sul collo , ci hai fatto emozionare ancora di piu'. Grazie per quanto ci hai regalato. Sei una Gran Bella Persona, Un Uomo Onesto, Un Grande Tecnico, Altri 80 di questi giorni . Sono certo che anche tu griderai insieme a noi ...Sempre ForzaAscoli.


Tifoso di Porto San Giorgio 19 Marzo 2017 13:00

Carletto come puoi vedere non ti ama solo Ascoli.Hai lasciato un imperituro ricordo negli animi dei veri sportivi che sanno riconoscere prima di tutto l'UOMO con la sua Onesta' e Signorilita'.Grazie ancora e tanti Auguri MAESTRO DI VITA E DI SPORT-


Sarò sempre del settembre 19 Marzo 2017 13:05

AUGURI COCCIA PELA'!!! Del calcio di una volta siete rimasti solo te e Roby Baggio.....e qualcuno che ci guida da lassù...


PicchioTime 19 Marzo 2017 13:16

Insieme a Costantino vi siete inventati l'ASCOLI che e' diventata la nostra malattia!!! Ottantamila auguri Mister e grazie.


Luca 19 Marzo 2017 13:20

Daje Carle'


bernardo 19 Marzo 2017 17:07

Grande uomo e grandissimo allenatore, auguri di cuore, 100 di questi anni Sor Carletto


firicano 19 Marzo 2017 17:43

dopo ROZZI ci sei tu nei nostri cuori torna spesso allo stadio che la tua presenza trasmette grinta e cuore


LAPEDONA BIANCONERA 19 Marzo 2017 17:58

TUTTO IL GRUPPO LAPEDONA BIANCONERA AUGURA BUON COMPLEANNO A CARLETTO MAZZONE.


Giulivo 19 Marzo 2017 20:20

Auguri sor' Carletto signore di un calcio che non c'è più.
Ieri non ero allo stadio come ormai da anni faccio perché non mi riconosco più in questo calcio fatto di denari e non di passione e sentimento,
Ma la passione per l'ASCOLI non verrà mai meno e questa mi è stata data da TE SOR CARLO e dal presidentissimo.


San Marco 19 Marzo 2017 20:55

Per LAPEDONA BIANCONERA: da qualche partita non vediamo piu' sui gradoni della nostra Grande Curva Sud il vostro bellissimo striscione "LAPEDONA BIANCONERA"che per tanti anni ha fatto bella mostra di se,.Che succede..?? Occorre rimetterlo subito al suo posto...!!! Saluti a tutti gli Amici di Lapedona Bianconera.Sempre ForzaAscoli.


LAPEDONA BIANCONERA 19 Marzo 2017 22:07

Per San Marco: GRAZIE per l'apprezzamento. Lo striscione, per problemi logistici, si è deciso di non appenderlo più. Attaccato sulla ringhiera superiore non si vede e passa del tutto inosservato. La balaustra inferiore è completamente occupata dagli altri striscioni.


Toscano DOC 19 Marzo 2017 22:26

Auguri all'immenso viceré di Ascoli, simbolo di un calcio d'altri tempi ma eterno per i suoi valori.


Gianrico 19 Marzo 2017 23:44

Tutto il bene del Mondo, ad un eroe della storia del Picchio.


roberto 20 Marzo 2017 00:07

Hai scritto pagine indimenticabili nella storia dell'Ascoli Calcio con uno stile e un carattere che non esiste più. Ho avuto la fortuna di vivere e godere , da ragazzino, gran parte di quelle emozioni che hai regalato a noi tifosi bianconeri . Quando hai lasciato l'Ascoli , mi sono accorto che oltre ad essere tifoso bianconero ero diventato tifoso di Mazzone seguendo sempre con molto interesse le diverse squadre che hai allenato. Auguri Mister e grazie delle gioie che ci hai fatto vivere.


POTENZA PICENA 20 Marzo 2017 14:41

immagini indelebili maglie di lana a righe bianconere con su il picchio stampato e pop 84 come sponsor ...la Juve con nove nazionali più boniek e platini che ne prende due al del duca e poi la sfida delle sfide quell ' Ascoli Cagliari da dentro o fuori. ....mbhe ' è tanta roba ....grazie mister!


ROZZI PER SEMPRE 20 Marzo 2017 15:51

E io appena tredicenne in uno stadio gremito all'inverosimile, insieme a babbo, a godermi la vittoria del secolo contro la Juve "campione del mondo", 2a0 doppietta di Novellino! E io che battibeccavo con tifosi marchigiani della Rubentus perché non riuscivo, e non riesco, a concepire come un marchigiano potesse non tifare l'Ascoli! Per LAPEDONA BIANCONERA: per me che sono di Lapedona è un colpo al cuore non vedere più il vostro striscione.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni