Ascoli, 739 grammi di cocaina nascosti in auto: arrestato spacciatore albanese

Redazione Picenotime

20 Marzo 2017

Nell’ambito dell’attività di prevenzione e repressione del crimine diffuso nel capoluogo, soprattutto per i furti in abitazione, la Squadra Mobile di Ascoli Piceno stamattina ha arrestato X. S., albanese  di 44 anni, residente nella provincia di Parma, perché trovato in possesso di ben 739 grammi di cocaina.

L’uomo, che è stato fermato per un controllo all’altezza di Villa Sant’Antonio, a bordo di un’autovettura Audi A4, è apparso subito nervoso. Sottoposto a perquisizione, all’interno del vano motore sono stati trovati alcuni sacchetti termosaldati con della sostanza dalle caratteristiche tipiche della cocaina. La sostanza era all’interno di un paio di fuseax neri arrotolati, usati come sacchetto e posizionato tra il radiatore ed i paraurti anteriore.

Dell’avvenuto arresto per detenzione di stupefacente ai fini di spaccio è stato avvisato il P.M. di turno, che ha associato il cittadino albanese al carcere di Marino del Tronto, in attesa dell’udienza di convalida.


© Riproduzione riservata

Commenti (1)

Ioni Checco 20 Marzo 2017 17:51

W le forze dell'ordine! Spero non lo facciano uscire già per il fine Settimana a questo spacciatore di droga! BUTTARE LE CHIAVI


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni