Maratona dell'Adriatico, fanno festa l'etiope Senibeta e la sambenedettese Mancini

Redazione Picenotime

20 Marzo 2017

Sotto un cielo splendente, davanti a un mare blu e su un lungomare dalla verde vegetazione si è disputata a Villa Rosa e Martinsicuro la sedicesima edizione della Maratona dell’Adriatico alla quale hanno preso parte, provenienti da ogni parte d’Italia, con in primis le Marche e l’Abruzzo, un migliaio di podisti.
La gara, commentata con competenza e in modo brillante dal popolare speaker Roberto Paoletti, è stata vinta dall’etiope Adugna Senibeta, seguito dai connazionali Yassine Kabbouri e Tarik Marhnaour, mentre in campo femminile ha trionfato Marcella Mancini, che ha preceduto Katia De Angelis e Monia Coletti. Quinta la campionessa marchigiana ultra cinquantenne Anna Partemi, mentre prima nella sua categoria, è giunta la bella quarantenne romana, Caterina Fusco.
La competizione è stata preceduta, il giorno prima, da una gara riservata a tutte le scuole locali, grazie all’impegno della Preside Barbara Rastelli e della professoressa Graziella, nella quale, di fronte a centinaia di studenti che hanno tifato incessantemente molti giovanissimi runners si sono contesi la vittoria finale, premiata con medaglie e prosciutti in palio.
Soddisfatto più che mai lo staff organizzatore, coordinato dal suo presidente Mario Ricci, dal presidente onorario Francesco Cianciarelli e dall’istruttore tecnico Luigi Chiodi, i quali hanno salutato il numeroso pubblico e ringraziato la Croce Verde, l’Arma e l’Associazione dei Carabinieri, la Polizia Locale, il Coni, la Fidal, il Centro Sociale Ricreativo ed i vari volontari per l’ottima collaborazione prestata, facendo sì che tutto si svolgesse nel migliore dei modi.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni