Libero Volley Ascoli, prosegue l'avventura playout

Redazione Picenotime

04 Marzo 2014

libero volley
La Libero Volley di Luca Albanesi allunga la propria serie positiva. Sabato scorso, infatti, all’interno di un PalaSquarcia gremito in ogni ordine di posto, con la tifoseria gialloblù arrivata da tutta la città per sostenere la società ascolana, le ragazze picene hanno portato a casa due punti davvero molto importanti, superando Treia al quinto set.

Un risultato fondamentale per la Libero, che dunque ora può guardare decisamente con più ottimismo alle prossime gare dei playout, con l’obiettivo ovviamente di conquistare il prima possibile la salvezza e di conseguenza la permanenza nel campionato regionale di serie C.

La compagine ascolana è partita subito con il piede giusto, aggiudicandosi con grande merito il primo set, conclusosi con lo sfavillante punteggio di 25-17. Treia, però, non ha mollato e si è portata avanti, aggiudicandosi il secondo ed il terzo set, rispettivamente con i parziali di 25-18 e 25-16. La Libero Volley non si è demoralizzata e prima ha pareggiato i conti vincendo il quarto set con il punteggio di 25-18, per poi aggiudicarsi la partita al tie-break con il risultato finale di 18-16, al termine di una gara divertente e al cardiopalma.

“Una vittoria fondamentale, anche se forse potevamo conquistare l’intera posta in palio, se non avessimo commesso alcune ingenuità nel secondo e nel terzo set – ha spiegato, negli spogliatoi, il team manager Fabio Carboni – Comunque è andata bene ugualmente e siamo molto soddisfatti di aver bissato il successo del turno precedente ottenuto sul campo del Senigallia. Ora non dobbiamo abbassare la guardia, perché il cammino non è ancora finito e ci sono altre gare da vincere per conquistare la salvezza”.

Al momento, in attesa del match in programma sabato 15 marzo in casa contro il Castelbellino con il fischio d’inizio previsto per le 18 (nel prossimo weekend il campionato è fermo), questa è la classifica dei playout:

Offida 32        
Castelbellino 29
Corridonia 28
Libero Volley 22
Pesaro 17
Treia 13
Senigallia 13
Ripatransone 10

Retrocedono direttamente nella serie inferiore le ultime due in classifica, mentre la terz’ultima affronterà un ulteriore spareggio per la salvezza. Al momento, dunque, la compagine ascolana sarebbe assolutamente salva, ma alla fine dei playout restano ancora diverse partite.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni