Eccellenza Marche, il Grottammare si fa rimontare dal Corridonia

Redazione Picenotime

09 Marzo 2014

FASI DEL MATCH
Beffa atroce per il Grottammare che torna a casa da Corridonia con un solo punto dopo aver subito il pareggio in pieno recupero e dopo aver condotto la gara in modo magistrale. Il vantaggio è arrivato al 25' grazie a Nicolò De Cesare che sparava a rete facendo secco Paniccià. Lo stesso numero 10 aveva altre due occasioni per portare i suoi sul 2-0 ma il portiere di casa e la traversa lo hanno impedito. All'ultimo minuto di recupero Viti calciava magistralmente una punizione dal limite che faceva secco Beni.

AZIONI PRIMO TEMPO

14’ discesa di Alessandrini sulla sinistra il cui cross è deviato in corner. Dalla bandierina la palla arriva a Gibbs che colpisce di testa creando qualche apprensione alla difesa di casa
18’ si vede il Corridonia con Minella che si presenta centralmente ma il direttore di gara lo giudica in offside
23’ Tiro di Iachini dalla distanza che finisce di poco sopra la traversa
25’ ribaltamento di fronte con De Cesare che si ritrova la palla fuori area e lascia partire un bolide che si insacca in rete vicino al sette.
29’ il Corridonia ci prova centralmente ma Gibbs è bravo a sbrogliare la matassa.
33’ Minella semina lo scompiglio in area piccola del Grottammare ma la difesa biancoceleste è brava a ribattere
36’ De Cesare cerca di realizzare la doppietta direttamente da corner ma Paniccià ci mette i pugni
46’ dopo un minuto di recupero l’arbitro fischia la fine del primo tempo

AZIONI SECONDO TEMPO

7’ Grottammare vicino al raddoppio con iachini che effettua un cross dalla destra trovando Calvaresi che in mezzo all’area spara verso la porta ma addosso a Paniccià
8’ Mariani tira ma Beni è bravo a respingere in corner
22’ Lancio dal centrocampo per Sensi che viene pescato in offside
30’ Il Corridonia si fa pericoloso ma Lombardo sbroglia la matassa
33’ si rivede il Grottammare con Mastrojanni che ci prova dalla distanza ma il tiro è alto
38’ Grottammare vicino al raddoppio con De Cesare che ci prova dalla lunga distanza ma colpisce la traversa
48’ Il Corridonia pareggia: punizione dal limite di Viti che trova l’angolino alla destra di Beni che nulla può
48’ subito dopo il pareggio l’arbitro fischia la fine del match.

TABELLINO

CORRIDONIA-GROTTAMMARE 1-1

CORRIDONIA: Paniccià, Silvestri, Zancocchia, Cartechini, Viti, Sensi, Iazzetta (17’st Pistelli), Marcatili (28’st Di Giosafatte), Taglioni (40’st Tentella), Mariani, Minella. A disp. Basso, Pierluigi, Rossi, Fusari. All. Da Col.

GROTTAMMARE: Beni, Lombardo, Pergolizzi, Calvaresi (19’st Giallonardo), Gibbs, De Palma, Alessandrini (34’st Quintili), Berardini, Mastrojanni, De Cesare (44’st Camilli), Iachini. A disp: Ripa, La Grassa F., Spinelli, Cameli A. All. Zaini.
 
Arbitro: Matteo Cesarini di Civitavecchia (Camela-Bejko).

Reti: 25’ De Cesare, 47’st Viti

Note: spettatori 100 circa, ammoniti: Zancocchia, Marcatili, De Palma; angoli 4-5, recupero: 1+3

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni