Dieta mediterranea patrimonio culturale dell'umanità, workshop all'Officina del Sole

Redazione Picenotime

27 Aprile 2017

Tenuta Officina del Sole

Gli studenti universitari europei provenienti da Belgio, Ucraina, Norvegia, Olanda, Inghilterra, Polonia, Svezia, Spagna ed Italiani dalle Università di Bologna, Roma, Ancona, Macerata, unitamente a docenti e tutors di altrettante università europee, più un docente osservatore dagli USA, per un totale di 80 persone, inizieranno un percorso didattico conoscitivo per cogliere il paesaggio, la cultura, le abitudini alimentari, la qualità delle produzioni agro-alimentari, in una parola: l’eco-sistema racchiuso nella Dieta Mediterranea che ingloba un territorio che va dal mare Adriatico ai monti Sibillini.

La Student, che avrà inizio il 2 maggio a Porto San Giorgio, con una lezione sul mare e un cena nel porto peschereccio, si concuderà il sette maggio attraversando borghi in collina e montagna. La giornata presso l’Officina del Sole, tenuta di proprietà della famiglia Beleggia a Montegiorgio, rappresenterà il momento principale della seconda edizione della Student.

In quella sede, parallelamente alle lezioni universitarie, il Laboratorio Piceno della Dieta Mediterranea (costituito nel 2014 a Montegiorgio da un gruppo di medici, imprenditori agricoli, chefs, operatori del turismo, giornalisti, scrittori, camminatori, storici, e con una rete di 46 aziende agro-alimentari), insieme al Gruppo Sindaci del “Cratere fermano”, proporrà un seminario di studio per un nuovo sviluppo del turismo imperniato sul brand "Dieta Mediterranea". 

I giovani, ogni giorno, posteranno sui socials le loro riflessioni, emozioni, spunti e foto della Terra di Marca. Nel 2016, nel corso della prima edizione, hanno raccolto 520.000 contatti monitorati da un algoritmo predisposto dall’Università Politecnica delle Marche. Sarà presente e interverrà alle lezioni e al seminario anche una ricercatrice del Joint Research Center.

La Commissione Europea sta studiando con interesse l’iniziativa della Student per valutarne l’efficacia ed eventualmente replicarla in altri contesti. Invitata alla Student e al seminario anche la dott.ssa Ottavia Ricci, consigliere per il turismo sostenibile del Ministro Franceschini.



© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni