Squadra Mobile Ascoli, arrestati due tunisini a San Benedetto con eroina in auto

Redazione Picenotime

10 Maggio 2017

Nell’ambito dell’attività di prevenzione e repressione del crimine diffuso nel capoluogo la sezione Antidroga della Squadra Mobile di Ascoli Piceno ieri pomeriggio ha arrestato due tunisini a San Benedetto del Tronto, perché trovati in possesso di quasi 100 grammi circa eroina. 

I due magrebini, B. A. del 66 e H. I. del 68, che annoverano precedenti specifici, sono stati fermati a bordo di un Renault Berlingo a San Benedetto del Tronto, nei pressi del casello autostradale e sono sembrati sin da subito agitati. Da un controllo più accurato, sotto il tappetino del lato passeggero, è stato trovato un sacchetto contenente quasi un etto di eroina pronta per essere confezionata e successivamente spacciata al dettaglio. 

Dell’avvenuto arresto per detenzione di stupefacente ai fini di spaccio è stato avvisato il P.M. di turno, che ha disposto l’associazione presso il carcere di Marino del Tronto.



© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni